Tag Archives: pop

19Mag/21

I titoli su Battiato ed il rapporto media e social

Ho letto e ascoltato alcuni titoli di media ufficiali e più importanti ed autorevoli sulla morte di Franco Battiato. Sono stati in pochi che hanno sottolineato l’impatto di questo straordinario artista. In molti lo hanno definito nel migliore dei casi un “mistico del pop”.
Le parole più di impatto sinceramente le ho sentite dal Presidente della Repubblica Mattarella: “Sono profondamente addolorato dalla prematura scomparsa di Franco Battiato, artista colto e raffinato che con il suo inconfondibile stile musicale – frutto di intenso studio e febbrile sperimentazione – ha affascinato un vasto pubblico, anche al di là dei confini nazionali
Ha ragione  presidente.

Continue reading

13Gen/15

Una miniserie su Charlie Hebdo quando? Il racconto necessario

Stasera guardando l’archivio mi sono reso conto che dovevo finire di vedere una serie tv. M’era piaciuta e ne avevo anche scritto. Si chiama Manhattan, però New York non c’entra nulla. Anzi siamo a Los Alamos nel New Mexico. Si tratta del progetto Manhattan, quello per la costruzione della bomba atomica. Le ultime due puntate sono molto belle, ben costruite, ben recitate e ben scritte, con dei buoni colpi di scena. Son partito da qui con un altro ragionamento che riguardava gli eventi di Parigi. Continue reading

30Lug/14

Orange is the new black: buona la seconda

orangeisblackheader

Non è una derivazione cinematografica del classico ciak “buona la prima”, ma proprio un giudizio sulla seconda stagione di Orange is the new black, serie tv comedy carceraria che era attesa al suo proseguimento dopo il grande successo e i tanti premi del suo esordio. Ispirato alla vera storia di Piper Kerman, che qui prende il cognome Chapman ed è interpretata dalla biondissima Taylor Schilling, bravissima con la sua mimica facciale, ha raccontato le storie delle detenute nel carcere di minima sicurezza di Litchfield. Non è stata come la prima, anzi qualcosa è cambiata e si è sentito. Continue reading