Cyberpunk, dove il presente ha avuto inizio

Io di solito non parlo mai di libri e credo che dovrei farlo più spesso perché mi piace e perché leggere non è solo un bellissimo piacere ma anche un po’ di viaggiare, scoprire e riscoprire noi stessi. Da pochi giorni ho visto un libro che mi fa fatto drizzare le antenne. Credo che grosso tutti abbiano visto o sappiamo qualcosa del film Matrix. Se usate internet avrete sicuramente incrociato un meme con “pillola rossa, pillola blu”, con Morpheus, Trinity e con Keanu Reeves che fa l’Eletto. Tutta la trilogia dei fratelli Wachovski non viene dal niente, ma da parecchio lontano, da qualcosa che in Italia è amato e anche detestato: fantascienza. Però non è così semplice. Continue reading “Cyberpunk, dove il presente ha avuto inizio”

Share and Enjoy !

Le legioni d’imbecilli e l’Infodemia

E ci risiamo! Siamo di nuovo alle Legioni di imbecilli che pare siano creati dai social come fossimo dentro un videogioco RPG. Se Umberto Eco fosse vivo – magari – per tutte le volte che è stato nominato per questa sentenza gli sarebbero scoppiate le orecchie e sarebbe diventato l’uomo più ricco del sistema solare per i diritti d’autore da versargli!  Intanto la comunicazione politica, soprattutto quella degli uomini politici, dei rappresentanti dei rappresentati è arrivata davvero ai  minimi termini. Si naviga in un mare di frasi fatti e slogan senza un minimo di costrutto che sembrano venir fuori dai peggiori imbonitori di mountain bike con cambio a 30 rapporti del millennio scorso! Ultima quella che ha visto protagonista alcune sere fa l’ex ministro Bellanova  scatenando proteste da molti utenti di Twitter.

Continue reading “Le legioni d’imbecilli e l’Infodemia”

Share and Enjoy !

Diario Pornografico

“Lui e lei non hanno nomi. Decidono di incontrarsi, complice il Minitel, perché hanno in comune una fantasia erotica. Ma l’incontro raddoppia, si triplica. Fra i due nasce una relazione basata interamente sul sesso.” Questa è molto in sintesi la trama di Une liason pornographique, film francese di una ventina d’anni fa. Mi è venuto in mente mentre leggevo NUDA di Anna Salvaje.
Quando il film uscì in Italia fu chiamato Una Relazione Privata e non Una Relazione Pornografica, come la logica potesse supporre. Il libro di Anna, che conosco tramite i social network, non è solo la descrizione della sua vita sessuale, c’è parecchio di più. Continue reading “Diario Pornografico”

Share and Enjoy !

La democrazia è l’errore. La democrazia e l’errore

In fondo questa è il sentimento che alberga nella maggioranza degli esseri umani che vive in un paese a sviluppo economico avanzato, le famose democrazie, è quello che la democrazia sia fondamentalmente un errore gigantesco. Inutile inorridire di fronte a questa affermazione. Io lo penso ogni volta che sento sia emeriti maitre-a-penser in giacca e cravatta, sia casual peracottari con in mano un mojito. La democrazia è un errore perché si basa sull’errore.

Continue reading “La democrazia è l’errore. La democrazia e l’errore”

Share and Enjoy !

BIDEN, la sfida dell’Inclusione

Ieri Biden si è insediato come nuovo presidente degli Stati Uniti. Ha giurato in una cerimonia coinvolgente soprattutto pensando all’uscita di scena di Trump dopo i fatti di Capitol Hill. Trump che ha detto come se fosse una minaccia: in qualche modo torneremo!

Insieme a Biden ha giurato la vicepresidente Kamala Harris, molto amata in Europa dalla sinistra. Dopo Lady Gaga che ha cantato l’inno c’è stato un momento davvero toccante con Amanda Gormana, giovanissima poetessa afroamericana di Los Angeles, vincitrice del National Youth Poet Laureate che ha letto dei versi scritti dopo i fatti di Capitol Hill. Continue reading “BIDEN, la sfida dell’Inclusione”

Share and Enjoy !

Proudly powered by WordPress | Theme: Baskerville 2 by Anders Noren.

Up ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: