Influencer Marketing: Chiara Ferragni o Alessandro Barbero?

“Dottore Dottore, ho l’influencer! ”
Potrebbe dire così un ipotetico Catarella del marketing in uno dei temi più gettonati ed inflazionati del marketing. Purtroppo c’è molta confusione in circolazione e siamo tornati a sovrapporre il le caratteristiche dell’influencer con quelle del testimonial, che invece era più tipico delle logiche dell’advertising televisivo. Certamente tutti sanno chi è Chiara Ferragni, anche perché è spesso protagonista del gossip e anche delle cronache per delle ridicole accuse di blasfemia. Però non è lei il prototipo dell’influencer. Se io vi dicessi che sui social c’è un professore, che parla di storia, che scrive libri, che è pure un intellettuale, è che ha un seguito fortissimo, ci credereste? Alessandro Barbero è proprio questo! Continue reading “Influencer Marketing: Chiara Ferragni o Alessandro Barbero?”

Share and Enjoy !

MARKETING: Gli Ambassador Viventi dei Brand Viventi!

So che può sembra il titolo di un B-Movie horror a sfondo comunicazione e marketing, ma mi interessava continuava il discorso cominciato nel post precedente come organismo vivente. Ok. Ma se è vivente deve mangiare, vero? Certo! E di che si nutre un brand? Di persone naturalmente, altrimenti che horror sarebbe! Anzi per meglio dire di Ambassador. Continue reading “MARKETING: Gli Ambassador Viventi dei Brand Viventi!”

Share and Enjoy !

Come si racconta la morte del marketing?

Stamattina ho letto un’intervista a David Shing, Digital Prophet di America Online realizzata da Alessio Jacona per L’Espresso. Una bella intervista dove si ribadisce che il marketing è morto, almeno per come lo conosciamo noi e si discute anche del futuro dell’advertising. Ora io non so se è davvero morto, ma certamente il marketing non se la passa bene, c’è qualcosa però da dire prima: il marketing è comunicazione, ma qualcuno non se ne è accorto. Continue reading “Come si racconta la morte del marketing?”

Share and Enjoy !

La Ventura di Simona e Pittarosso

 

Da un paio di giorni Simona Ventura è tornata in tv. Nel peggiore dei modi possibili. In maniera imbarazzante persino per questo paese, che digerisce, aiutato da pesanti dosi di psicofarmaci, il peggio. Ieri sera ho visto per la prima volta lo spot di Pittarello con la showgirl e ho provato un enorme imbarazzo per lei. Sappiate che a me non sta per niente simpatica, anzi se in un giro di zapping la becco, passo oltre. Eppure ieri sera era troppo anche per una come lei.
Lo spot non è solo brutto, è oltre, e chi ne esce sconfitto non è Pittarello – Pittarello Rosso – Pittared, almeno non solo, ma proprio la Ventura.  Continue reading “La Ventura di Simona e Pittarosso”

Share and Enjoy !

Dove – Lo spot costruito come un CSI drama

Share and Enjoy !

Proudly powered by WordPress | Theme: Baskerville 2 by Anders Noren.

Up ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: