Tag Archives: facebook

20Ott/20

Digital Marketing? E che ci vuole! Certo, Certo…

Il titolo di questo post traduce un’idea, per fortuna sempre meno comune, di chi praticamente crede che il digital marketing sia una cosetta da niente. Neanche una di quelle cose inventate dai “poteri forti”, magari! In quel caso infatti ci sarebbe un riconoscimento da parte dei complottisti. Invece per alcuni il digital marketing è una cosetta semplice, un affare che si traduce in mettere qualche foto ogni tanto, come fanno tutti nel mondo!
Già. Peccato che sia un insieme di discipline a cui sono dedicati corsi di laurea e master post-lauream, corsi aggiornamento e perfezionamento in tutto il mondo, da Aarhus in Danimarca a Zurigo in Svizzera!
Magari ci sarà un motivo! Per curiosità diamo uno sguardo a quello che serve sapere di base per occuparsi di Digital Marketing. Continue reading

Share and Enjoy !

26Mar/20

#26Marzo : #iorestoacasa e #micichallenge, perché abbiamo creato Pandemica Narrazione

Foglietto 26 Marzo

Il racconto è un’operazione sulla durata, un incantesimo che agisce sullo scorrere del tempo, contraendolo o dilatandolo.

Oggi partiamo proprio da questa citazione del maestro Italo Calvino. Il racconto è un incantesimo, il racconto è un arma. Incredibilmente potente e soprattutto necessaria. Oggi più che mai.

Troppo spesso c’è confusione su quello che è davvero il racconto, come qualcosa che è solo una forma di svago. Lo è, ma questo è una sua funziona secondaria.
Il racconto è comunicazione e senza comunicazione non esistono gli uomini.
Patrick Modiano, romanziere Francese ha detto:
Il romanziere è un sonnambulo, un chiaroveggente, un visionario, un sismografo.

Vero. Troppo spesso solo a posteriori ci si è accorti di quanto gli artisti hanno sentito i cambiamenti, gli hanno percepiti, registrati e comunicati.
Li hanno raccontati. Continue reading

Share and Enjoy !

Percezione vs Realtà

Una volta lo storico Eric Hobsbawn prima di morire disse: “I fatti sono più importanti delle teorie.” L’autore de Il Secolo Breve è stato uno degli storici più importanti ed acuti dell’ultimo secolo e non voleva sminuire il ruolo della ragione o della filosofia, quanto piuttosto mettere l’accento su una questione importante: la percezione. Continue reading

Share and Enjoy !

12Nov/14

L’errore di Einaudi, il marketing e John Fante

 

Quello che vedete nella foto qui sopra è una foto triplicata di John Fante. Per chi ancora non lo conoscesse, ma spero che almeno la vicenda della copertina sbagliata sia servita a colmare questa lacuna, è stato uno scrittore italo-americano, che trae le sue origini da due regioni, belle, ma di cui si sente parlare poco, l’Abruzzo e la Lucania – si io la chiamo così e non Basilicata – a parte per Matera capitale della cultura. E’ successo che Einaudi ha pubblicato un volume con le sue Lettere 1932 -1981, ma in copertina ha sbagliato la foto. Continue reading

Share and Enjoy !

30Giu/14

Lo scadenzario esistenziale

Ma insomma, siamo fuori dal mondiale, non si riesce ad avere un presidente e un allenatore per la nazionale, c’è il semestre europeo, delitti che sembravano risolti adesso si frantumano che neanche CSI e adesso c’è chi tira fuori per l’ennesima volta Berlusconi! Anche Bersani, che ora fa il pensionato di minoranza, non ne vuole più sentire parlare. Allora perché ci dovrebbe interessare il video di Repubblica – L’Espresso su Silvio nella casa di riposo di Cesano Boscone?
Continue reading

Share and Enjoy !