Tag Archives: etsy

27Apr/20

Unorthodox: la storia di Esty conquista pubblica e critica

NON SIAMO IN UNA DISTOPIA

Lo diciamo subito in maniera diretta e senza troppi giri di parole: Unorthodox, la miniserie di Netflix, è uno dei titoli non dell’anno, ma degli ultimi anni. Per il suo impatto e per l’argomento, una storia di liberazione del mondo femminile è paragonabile alla distopia di Margareth Atwood, Il Racconto dell’Ancella, con una piccola banale differenza, che questa è tratta da una storia vera. Le vicende sono raccontate nel libro “Ortodossa – Il Rifiuto Scandaloso delle mie Radici Chassidice” scritto da Deborah Feldman, giovane donna, nata nel 1986, cresciuta dai nonni nella comunità ultraortodossa di Williamsburg, area urbana di New York, presso Brooklyn, uno dei “five boroughs”, da noi famoso per la gomma del ponte. Primo grande merito di Unortho

dox è quello di scardinare un luogo comune pesante e ripetuto come un ritornello trentennale, forte e convincente per molti dal 1990, anno della Prima Guerra del Golfo in Iraq, che pone l’equivalenza fra l’ortodossia religiosa e repressiva con Islam. Qui siamo in mezzo alla comunità ultraortodossa ebraica. Corollario di questo luogo comune è che ortodossia sia frutto di condizioni di povertà estreme – la famosa narrazione del “sono povera gente, non possono studiare”. Continue reading