2021 – Un vaccino non basta

Per non farsi del male la filosofa Simone Weil s’impegnava a rispettare alcuni buoni propositi.

1 – affrontare solo le difficoltà che si trovava realmente di fronte, non problemi lontani o ipotetici;

2 – provare solo i sentimenti che servivano a ispirarla e a farla agire in modo efficace. Tutti gli altri dovevano essere eliminati, compresi quelli immaginari, non basati su situazioni reali e oggettive;

3 – non reagire al male in modo da provocare altro male.

Purtroppo a parte il segno zodiacale – acquario – io e Simone Weil abbiamo poco in comune e questo mi dispiace molto. Continue reading “2021 – Un vaccino non basta”

Share and Enjoy !

DIARIO: il mio IKIGAI non è a caso. Neanche il dado di Bukowski.

Recentemente per questioni di lavoro mi è capito di rincontrare la parola IKIGAI.
 
Ikigai è il termine che i giapponesi usano per dire “ragione di vita”, praticamente quella cosa che ti fa alzare ogni mattina dal letto. L’immagine dopo è uno schema che i giapponesi utilizzano per cominciare il percorso di ricerca del proprio Ikigai.
 
Poi ho riaperto un vecchio libro per caso e c’era un segnalibro che proprio con la parola IKIGAI.
 
Il segnalibro era fermo ad una poesia di Bukowski che si chiama LANCIA IL DADO.

Continue reading “DIARIO: il mio IKIGAI non è a caso. Neanche il dado di Bukowski.”

Share and Enjoy !

DIARIO: Capire. Sull’ Analfabetismo Sentimentale.

Capire. E’ una parola! Una battuta, neanche di gran livello che sottolinea quanto davvero questa sia una delle attività più importanti e quindi più difficili degli esseri. Umani? No, degli esseri viventi! Tutto ciò che esiste entra in relazione, in rapporto con altro, quindi deve capire e capirsi. Siamo pieni di fraintendimenti. Einstein disse: Si può dire che l’eterno mistero del mondo sia la sua comprensibilità. Il fatto che sia comprensibile è un miracolo. Capire e comprendere sono la sfida che abbiamo di fronte tutti i giorni, in ogni ambito. E che stiamo perdendo. Continue reading “DIARIO: Capire. Sull’ Analfabetismo Sentimentale.”

Share and Enjoy !

DIARIO: L’invenzione delle parole

Con questo post, molto ed orgogliosamente imperfetto, inizio una nuova parte di questo blog, oltre le recensioni sulla serialità, motivo per cui è nato, ed i “foglietti”, che sono quei post che hanno la data all’inizio del titolo.

Sono riflessioni fortemente personali, il titolo dovrebbe escludere fraintendimenti. Io credo di essere uno di quelli che scrive in maniera fortemente personale, uno che non riesce a non mettere se stesso in quello che fa. Questo è un bene ed un male. Sto già divagando, però qui me lo posso permettere! Continue reading “DIARIO: L’invenzione delle parole”

Share and Enjoy !

Proudly powered by WordPress | Theme: Baskerville 2 by Anders Noren.

Up ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: