Tag Archives: Meloni

24Feb/21

Addio PD

A leggere la lista della composizione dei sottosegretari di questo governo ho una sensazione molto chiara: il governo Draghi è la morte definitiva del PD. È la vendetta perfetta di Renzi. Continue reading
07Gen/21

Trump e la verità degli altoparlanti

Anche le cose vere gridate dagli altoparlanti cominciano a suonare come menzogne.” Questa frase è di Leonardo Sciascia, il grande scrittore siciliano. Domani sarà il centenario dalla sua nascita. Mi ha fatto pensare alle urla dei Proud Boys americani, quella banda di sostenitori di Trump, che ieri ha assaltato Capitol Hill mentre avveniva la proclamazione di Joe Biden a presidente degli Stati Uniti dopo le elezioni.
Il mondo è sotto choc. Come non esserlo! Il comportamento di quell’orda di ieri ad alcuni ha ricordato certi militanti della Lega Nord di Pontida. Però i riferimenti storici sono ben diversi.
Continue reading
08Set/20

#9settembre – Willy Monteiro, ucciso 3 volte.

Non passa. Non può e non deve passare ancora il dolore per la morte del giovane Willy Monteiro, massacrato a calci e pugni a Colleferro da un gruppo di quattro ragazzi vicini agli ambienti neofascisti. Era un ragazzo con un sorriso bello ed aperto, gli piaceva il calcio e gli piaceva cucinare. Alcuni dicono che volesse fare il cuoco. Ha avuto la pessima idea di voler sedare una rissa. Non si è fatto i fatto suoi.
Willy Monteiro è colpevole. Continue reading
31Mag/20

#31maggio Affogando dentro un’ondata di follia arancione

Ieri in alcune città italiane hanno manifestato alcune centinaia di persone che si identificano come “gilet arancioni”. Una volta l’arancione era il colore degli Hare Krishna, movimento fondato negli anni 60 da un maestro spirituale indiano per diffondere un ideale di pace spirituale e fratellanza. Solo a guardarli questi col gilet da parcheggiatori sotto la pioggia mi sembra che in comune abbiano solo il colore!

Continue reading

03Mag/20

#3Maggio La giornata della crudeltà

LA LIBERTA’ NON E’ UN DIRITTO, MA UNA NECESSITA’

Siamo un mondo in preda ad un una incessante confusione e alla ricerca di un nemico. A mio avviso siamo in una piena pandemia intellettuale ed ancora immersi in una fitta nebbia dove stiamo rischiando di perdere qualcosa di fondamentale che non siamo più riconoscere. Oggi 3 Maggio è la giornata mondiale dedicata alla libertà di stampa, una cosa sacra per ogn società, come lo dovrebbe essere la stessa parola: libertà. Eppure è una parola che da 25 anni è stata abusata e sembra ogni volta essere svilita. Noi, uomini e donne, esseri viventi, abbiamo la necessità della libertà, la necessità di poter esercitarla attraverso il pensiero ed una informazione corretta è corollario a questa necessità! Nella foto di sopra potete vedere quanto l’espressione “libertà di stampa” sia correlata a vietata, censura, negata. Però tutto questo è passato in secondo piano come se la negazione di questa necessità appartenga sempre ad “altri”- ricordo che questa è la stessa logica che sosteneva, e purtroppo sostiene ancora, chi pensava che il virus Covid 19 era una questione dei poveri. Continue reading