Tag Archives: marvel

26Mag/21

JUPITER’S LEGACY: come sono fragili questi supereroi!

Non credevo che l’Uomo Ragno sarebbe diventato l’icona mondiale che oggi è. Io speravo solo che il fumetto vendesse così da potermi tenere il lavoro. Fa pensare questa citazione di Stan Lee, icona della Marvel e creatore di grandi storie di supereroi. Proprio lui ci ha mostrato la fragilità, spesso super, dei supereroi. Jupiter’s Legacy, in onda su Netflix, viene da un fumetto molto bello creato da Mark Millar. Per saperne di più dovete solo leggere.

Continue reading

02Mag/21

Io, Thanos ed il mio blip dei ricordi

Si, Thanos è proprio quello dei film Marvel, però stavolta non parlo di film di serie tv, di cinema, di comunicazione o altro. Stavolta Thanos il titano che nel film Infinity War, dopo aver raccolto tutte le 6 gemme dell’universo sul guanto, cosa che le rende un dio mi serve per parlare della mia memoria. Col famoso Blip, uno schiocco metà delle creature dell’universo si dissolvono all’improvviso. Così è successo ai miei ricordi. Continue reading
18Apr/21

Marvel: The Falcon and The Winter Soldier

Cerchi sempre di superarti. Ed io avevo: il ragazzo mortale più forte (Cosa), ed un ragazzo che può “prendere fuoco” (Torcia Umana). Come avrei potuto superarli? Poi ho pensato che nessuno può essere più forte di un Dio! Un sacco di persone hanno scritto sugli Dei romani e greci, mentre non c’erano molte produzioni riguardo gli Dei nordici. Mi piace il nome Thor, ed amo il fatto che possiede quel martello come arma.

Questa frase è di Stan Lee. Uno degli uomini che ha delle responsabilità enormi nell’immaginario dell’ultimo secolo. Inutile che qualcuno storca la bocca, perché è la verità. La sua responsabilità è quella della costruzione di un universo: il Marvel Cinematic Universe, che con The Falcon And The Winter Soldier ha un nuovo capitolo.

Continue reading

23Feb/21

Wandavision: la Marvel sorprende ancora!

Pretendo di vivere pienamente la contraddizione del mio tempo, che di un sarcasmo può fare la condizione della verità.

Questa citazione è contenuta nella premessa di un testo fondamentale come Miti d’Oggi di Roland Barthes. Per molti l’idea stessa di usare il termine “mitologia”, che in passato ha contenuto gli dei dell’Olimpo, così come la Trimurti sanscrita di Brahma, Visnu e Shiva, financo gli dei norreni accanto al serpente piumato Quetzalcoatl, è indice di blasfemia. Del resto anche dirgli che i santi cristiano sono mitologia lo è. Gli eroi Marvel, come tanti altri fumetti sono la mitologia del nostro tempo ed è normale che ci occupiamo in maniera seria e documentata. Anche perché riescono a stupirci attraverso il sarcasmo delle loro manifestazioni. Wandavision è un prodotto che spiazza. Vediamo perché.

Continue reading

26Nov/17

The Punisher: la coscienza sporca degli USA

The Punisher

Un eroe senza superpoteri

Ancora una volta poi Netflix si è resa protagonista di un bell’exploit con la nuova serie tratta dai fumetti de Il Punitore, una serie Marvel senza un supereroe, ma con un eroe. Un termine che noi abbiamo abusato e abbiamo trasferito su un lato tecnico del racconto, intendo un personaggio privo di superpoteri come i comuni eroi Marvel e Dc Comics, o di altre produzioni. Questa è la storia di Frank Castle, reduce di guerra, membro delle forze speciali in Iraq e Afghanistan. Il Punitore, così viene tradotto in italiano, è un personaggio già visto nella seconda stagione di Daredevil e di quella serie e stagione ritroviamo stavolta Karen Paige, che era l’assistente legale di Matt Murdoch, l’avvocato cieco, il giustiziere di Hell’s Kitchen a New York. Continue reading