X-Men diventano una serie tv???

xmenDopo la notizia di ieri sul ritorno di Twin Peaks, adesso si rincorrono le voci su una possibile serie con gli X-Men come protagonisti. Non stiamo parlando di animazione, ma di live action, quindi con attori in carne e ossa. Dietro ci sarebbe la FOX. Possibile? Si, perché il produttore ha tutti i diritti, compresi infatti svariati super-gruppi: serie come X-Factor, Excalibur, Mutant X, Generation X e X-Force (di cui lo Studio starebbe sviluppando un film) tengono da anni e anni viva la fiamma mutante al di là dei classici X-Men. Ma cosa vogliono fare i Fox Studios?

Visto il successo, di pubblico, di Agents of S.H.I.E.L.D. il tentativo non è solo quello di creare un gran prodotto, cosa di cui hanno la capacità e la forza produttiva, ma di replicare il modello produttivo che tanto è stato redditizio per la Marvel, dal fumetto al cinema, dalla tv al merchandising. Proprio in occasione di X-Men: Giorni di un futuro passato c’è stata un’impennata delle vendite e la Fox non vuole perdere questa occasione. Memore di quello che successo con i Simpsons, dove i diritti rimasero in mano al creatore Matt Groening e a pochi altri non del network, adesso la rete non vuole perdere la voce grossa degli introiti. C’è anche la vecchia lezione di Star Wars, quando George Lucas si fece pagare coi diritti del merchandising di Luke, Han Solo & C.
Siamo ancora nel campo delle ipotesi però tra pochi giorni, precisamente il 9 ottobre si apre il Comicon di New York dove potrebbe esserci l’annuncio di un progetto per il futuro. Da qui alla realizzazione servirà tempo, ma potrebbe essere allettante per molti che vogliano investire risorse. Non si sa neanche quali saranno gli X-Men impiegati, c’è da considerare se il pubblico accetterebbe un altro Wolverine che non sia Hugh Jackman, però i mutanti sono molti e le star di Hollywood potrebbero apparire come special super guest star – un neologismo – ogni tanto.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.