Doctor Who è tornato a casa. E il futuro?

Si è conclusa la nona stagione di Doctor Who e alla fine Peter Capaldi è tornato a casa su Gallifrey, il suo pianeta natale. E’ stata l’ultima stagione in cui abbiamo visto Jenna Coleman, cioè Clara Oswald, ultima, in ordine di tempo ad interpretare la compagna di viaggio del signore del tempo. Questa dipartita non era prevista, ma la Coleman ha ricevuto una grande offerta: interpretare la regina Vittoria in una serie tv prodotta dallo stesso team del nuovo Poldark. Non le si può dar torto, anche se è stata la migliore interprete, anche sopra Karen Gillan, che a suo tempo è stata Amy Pond.
Cosa resta?

E’ stata una bella stagione, che ha incespicato su un episodio solamente, però abbiamo visto dei grandi episodi, soprattutto gli ultimi due. Il numero 11 che è stato un episodio – enigma, mentre quella finale ha visto il ritorno del Dottore a Gallifrey dopo la fine della Guerra del Tempo. L’entrata nel cast di Maisie Williams, da Il trono di spade, ha portato qualcosa di diverso, lei stessa è apparsa più matura rispetto al personaggio di Game of Thrones, anche se non sappiamo se ci sarà nella stagione prossima, ma sicuramente non sarà lei la nuova compagna del dottore.

Dopo la scorsa stagione, che aveva una scrittura a volte zoppicante e confusa, Moffat sembra tornato quello di un tempo e Peter Capal ha trovato la sua via nell’interpretazione del personaggio, uno dei più amati delle serie tv britanniche. Proprio il suo attuale autore ha confermato che ci sarà la prossima stagione, ma si parla ancora dei prossimi cinque anni e di Capaldi come il Doctor Who della prossima stagione – forse anche oltre.
Stanno ragionando su chi sarà la compagna di viaggio, c’è chi pensa a non usare un’attrice fissa, ma la cosa non sarebbe gradita al protagonista. Forse la prossima stagione sarà più breve perché Capaldi vuole realizzare un film da regista, ma sembra che la BBC e Moffat abbiamo concesso del tempo all’attore, oppure ritardare l’inizio degli episodi. Non più di tanto, visto che come da tradizione sarà proprio lo speciale di Natale di quest’anno ad inaugurare la stagione 10. E’ una strana combinazione, ma Doctor Who è pur sempre il Signore del Tempo.