Serve una critica dei social media?

Serve una riflessione critica? Si può fare vista la rapidità del cambiamento tecnologico oppure gli eventi ci stanno sopravanzando? Io credo che oggi sia necessaria, soprattutto per uscire da una certa fase di stupore infantile legata ai media partecipativi.
Intanto vi metto questo contributo di Geert Lovink, autore di Ossessioni Collettive e di Jaron Lanier autore di You are not a gadget, testo molto importante. Ne parliamo fra un paio di giorni.
A presto.

Serve una critica dei social media?Serve una critica dei social media?

Share and Enjoy !

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.