Satellite Award: più vicini agli Oscar

%image_alt%

Dopo le nominations per gli Indipendent Spirit Awards arrivano anche quelle dei Satellite Award 2017. Si avvicinano le cerimonie di premiazione per i film e le serie tv che stanno segnando il 2016 e arrivano forti indicazioni su molte produzioni che, da qui alle prossime settimane, saranno proiettate nei nostri cinema. Il Satellite Award è il premio che viene assegnato da oltre 200 giornalisti che fanno parte della International Press Academy e, avvicinano alla notte degli Oscar. Quest’anno le candidature sono tutte di livello: basta pensare che la categoria del miglior attore e della migliore attrice protagonista in un film è stata estesa a otto contendenti. E tra i film che stanno riscuotendo sempre più attenzioni dalla critica e hanno già iniziato a raccogliere premi importanti troviamo Moonlight, Manchester by the Sea, La La Land (nella foto). Mentre iniziano a fare il loro ingresso anche l’atteso film di Denzel Washington Fences e soprattutto Hidden Figures, la produzione con protagonista Taraji P. Henson e che racconta la storia vera della matematica Katherine Johnson che lavorò per la Nasa tracciando le traiettorie per la missione Apollo 11 che portò gli uomini sulla Luna. C’è da fare una riflessione: che se La La Land di Damian Chezelle, secondo molti, è il favorito per molti premi in diverse cerimonie, quest’anno molte produzioni affrontano la tematica dell’integrazione e della questione razziale: da Moonlight, a Fences fino ad Hidden Figures. Un tema non di poco conto e che la stessa Academy dovrà tenere in considerazione anche dopo le polemiche degli #OscarsSoWhite dello scorso anno. Nelle prossime settimane usciranno nuove nominations e potremmo avere maggiori indicazioni. Per ora il dato è che Moonlight sta ricevendo acclamazioni su acclamazioni e sta avendo anche un ottimo riscontro dal box office che al momento Fences e Hidden Figures, invece, usciranno nella settimana di Natale. Per i Satellite Awards 2017 Hidden Figures è già sicura di portare a casa il premio speciale per il miglior cast (oltre a Taraji P. Henson ci sono anche Octavia Spencer, Janelle Monaè, Kevin Kostner e Kristen Dunst e Marsheal Ali). Mentre Tom Ford andrà la menzione per Autor Award per Nocturnal Aniamsl.

Ecco alcune delle nomination 2017 per la categoria cinema con la premiazione che si terrà la sera del 19 febbraio 2017.

Miglior attrice: Annette Bening 20th Century Woman; Emma Stone La La Land; Natalie Portman Jackie;  Ruth Negga Loving; Taraji P. Henson Hidden Figures;  Meryl Streep Florence Foster Jenkins;  Isabelle Huppert Elle;  Amy Adams Nocturnal Animals.

Miglior attore:  Casey Affleck Manchester by the Sea;  Ryan Gosling La La Land;  Joseph Gordon-Levitt Snowden;  Viggo Mortensen Captain Fantastic;  Joel Edgerton Loving;  Andrew Garfield Hacksaw Ridge; Tom Hanks Sully;  Denzel Washington Fences.

Miglior attrice non protagonista: Helen Mirren Eye in the Sky;  Michelle Williams Manchester by the Sea; Nicole Kidman Lion;  Octavia Spencer Hidden Figures;  Naomi Harris Moonlight;  Viola Davis Fences.

Miglior attore non protagonista: Jeff Bridges Hell or High Water;  Mahershala Ali Moonlight;  Dev Patel Lion;  Lucas Hedges Manchester by the Sea;  Eddie Murphy Mr. Church;  Hugh Grant Florence Foster Jenkins.

Miglior film: La La Land (Lionsgate);  Moonlight (A24);  Manchester by the Sea (Amazon/Roadside Attraction);  Lion (The Weinstein Company);  Jackie (Fox Searchlight);  Hacksaw Ridge (Lionsgate);  Loving (Focus Features); Hell or High Water (CBS Films);  Nocturnal Animals (Focus Features); Captain Fantastic (Bleecker Street);  Hidden Figures (Fox); Fences (Paramount Pictures).

Miglior regista: Barry Jenkins Moonlight;  Kenneth Lonergan Manchester by the Sea; Mel Gibson Hacksaw Ridge;  Damien Chazelle La La Land;  Tom Ford Nocturnal Animals;  Pablo Larrain Jackie;  Denzel Washington Fences.
Miglior sceneggiatura originale: Barry Jenkins Moonlight;  Damien Chazelle La La Land;  Kenneth Lonergan Manchester by the Sea; Taylor Sheridan Hell or High Water;  Matt Ross Captain Fantastic;  Yorgos Lanthimos/Efthymis Filippou The Lobster.

Miglior sceneggiatura adattata: Andrew Knight, Robert Schenkkan Hacksaw Ridge; Luke Davis Lion;  Kieran Fitzgerald, Oliver Stone Snowden;  Justin Marks The Jungle Book; Allison Schroeder Hidden Figures;  Todd Komarnicki Sully.

Per la categoria television, invece, dominano le nomitations il Game of thrones e The People vs O.J. Simposn. Non mancano nelle varie categorie anche Stranger things e Westworld. Il premio per il miglior cast televisivo va, invece, ad Outlander. Mentre The Affair mette a segno quattro candidature di livello: miglior attore, attrice, attrice non protagonista e drama. A dominare, in ogni caso, è sempre la HBO.  Ecco alcune delle nominations più significative.

Miglior miniserie o film per la Tv: Lady Day at Emerson’s Bar & Grill (HBO); And Then There Were None (Acorn TV); The Dresser (Starz);  The People v. O.J. Simpson: American Crime Story (FX); All the Way (HBO).  Churchill’s Secret (PBS/ITV); Confirmation (HBO);  The Night Of (HBO); Close to the Enemy (Acorn TV/BBC).

Miglior attrice in una miniserie o film per la Tv:  Audra McDonald Lady Day at Emerson’s Bar & Grill (HBO);  Emily Watson The Dresser (Starz);  Sarah Paulson The People v. O.J. Simpson: (FX);  Kerry Washington Confirmation (HBO); Melissa Leo All the Way (HBO);  Lily James War & Peace (A&E).

Miglior attore in una miniserie o film per la Tv: Bryan Cranston All the Way (HBO);  Anthony Hopkins The Dresser (Starz);  Courtney B. Vance The People v. O.J. Simpson (FX);  Cuba Gooding Jr. The People v. O.J. Simpson (FX);  Tom Hiddleston The Night Manager (AMC);
Wendell Pierce Confirmation ( HBO).

Miglior attrice non protagonist in una serie o miniserie o film per la Tv: Olivia Colman The Night Manager (AMC);  Maggie Siff Billions (Showtime);  Rhea Seehorn Better Call Saul (AMC);
Maura Tierney The Affair (Showtime);  Lena Headey Game of Thrones ( HBO);  Alison Wright The Americans (FX).

Miglior attore non protagonist ina una serie, miniserie o film per la Tv: Hugh Laurie The Night Manager (AMC);  Jonathan Banks Better Call Saul (AMC);  Michael Kelly House of Cards (Netflix);  Ben Mendelsohn Bloodline (Netflix);  Andre Braugher Brooklyn Nine-Nine (FOX); Jared Harris The Crown (Netflix).

Miglior drama: American Crime (ABC);  The Fall (BBC Northern Ireland); Better Call Saul (AMC);  The Crown (Netflix);  Mr. Robot (USA Network);  The Americans (FX);  The Affair (Showtime);   Poldark (PBS).

Miglior serie televisiva: Game of Thrones (HBO);  Outlander (Starz); The Walking Dead (AMC);  Westworld (HBO);  The Man in the High Castle (Amazon);  Stranger Things (Netflix);  Orphan Black (BBC America);  Black Mirror (Netflix).

Miglior attrice in una serie drammatica: Ruth Wilson The Affair (Showtime);  Tatiana Maslany Orphan Black (BBC America);  Sarah Lancashire Happy Valley (Netflix);  Evan Rachel Wood Westworld (HBO);  Felicity Huffman American Crime (ABC);  Winona Ryder Stranger Things (Netflix).

Miglior attore in una serie drammatica: Bob Odenkirk Better Call Saul (AMC);  Dominic West The Affair ( Showtime); Rami Malek Mr. Robot (USA);  Liev Schreiber Ray Donovan ( Showtime);  Matthew Rhys The Americans (FX);  Billy Bob Thornton Goliath (Amazon).

Miglior comedy: Veep (HBO);  Unbreakable Kimmy Schmidt (Netflix);  Brooklyn Nine-Nine (FOX);  Master of None (Netflix);  Silicon Valley (HBO); Lady Dynamite (Netflix);  Love (Netflix);  Orange Is the New Black (Netflix)

Miglior attrice in una comedy: Taylor Schilling Orange is the New Black (Netflix);  Sharon Horgan Catastrophe ( Amazon); Pamela Adlon Better Things (FX);  Laurie Metcalf Getting On (HBO);  Ellie Kemper Unbreakable Kimmy Schmidt (Netflix);  Tracee Ellis Ross Black-ish (ABC).

Miglior attore in una comedy: Jeffrey Tambor Transparent (Amazon Studios);  William H. Macy Shameless, (Showtime);  Rob Delaney Catastrophe (Amazon);  Thomas Middleditch Silicon Valley (HBO);  Will Forte The Last Man on Earth (Fox);  Anthony Anderson Black-ish (ABC).