Libri o Social? Cosa ci serve per un’etica online

In questo post parleremo delle peggiori oscenità presenti sui social network ed online in generale, di comportamenti scorretti e terribili, di scene turpi e delle peggiori bassezze di cui gli esseri umani ed i loro avatar si sono resi protagonisti negli ultimi 25 anni circa, cioè più o meno da quando Google – era il 1998 – entrò nelle nostre vite e fece fare un passo in più nella storia delle comunicazioni. Il cyberspazio già esisteva ma per molti erano ancora una frontiera che sembrava  spazio siderale. Gli smartphone, anzi il telefono cellulare, di punta era il Motorola Star Tac, il primo a conchiglia e non era ancora venuto fuori il blackerry. Eravamo ancora nell’epoca online neanderthal Invece poi nelle nostre vite è arrivato google  insieme ai social, distruggendo ogni nozione di etica trasmessa da tantissimi libri. Siete pronti ad entrare in una galleria degli orrori?
Continua

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.