Le legioni d’imbecilli e l’Infodemia

E ci risiamo! Siamo di nuovo alle Legioni di imbecilli che pare siano creati dai social come fossimo dentro un videogioco RPG. Se Umberto Eco fosse vivo – magari – per tutte le volte che è stato nominato per questa sentenza gli sarebbero scoppiate le orecchie e sarebbe diventato l’uomo più ricco del sistema solare per i diritti d’autore da versargli!  Intanto la comunicazione politica, soprattutto quella degli uomini politici, dei rappresentanti dei rappresentati è arrivata davvero ai  minimi termini. Si naviga in un mare di frasi fatti e slogan senza un minimo di costrutto che sembrano venir fuori dai peggiori imbonitori di mountain bike con cambio a 30 rapporti del millennio scorso! Ultima quella che ha visto protagonista alcune sere fa l’ex ministro Bellanova  scatenando proteste da molti utenti di Twitter.

Continue reading “Le legioni d’imbecilli e l’Infodemia”

Share and Enjoy !

Quanto è lunga la notte?

Ricordare è un dovere. Sacro. Però non basta. Non basta perché prima o poi tutte le celebrazioni diventano forma vuota e soprattutto “svuotata”, come l’alzarsi quando entra il maestro in classe: un atto dovuto e non voluto.
Ricordare dovrebbe essere un volere. Eppure non è così. Quante shoah ci saranno ancora? Quante ne sono esistite? E soprattutto, quante volte dovremmo sentire chi mette in dubbia il più atroce degli stermini, programmato e realizzato non da uno, non da pochi, ma da un consenso condiviso?
Chi tace è sempre complice. Chi nega anche.
Qui sotto alcune parole per riflettere col corpo, non solo ricordare.

Continue reading “Quanto è lunga la notte?”

Share and Enjoy !

La democrazia è l’errore. La democrazia e l’errore

In fondo questa è il sentimento che alberga nella maggioranza degli esseri umani che vive in un paese a sviluppo economico avanzato, le famose democrazie, è quello che la democrazia sia fondamentalmente un errore gigantesco. Inutile inorridire di fronte a questa affermazione. Io lo penso ogni volta che sento sia emeriti maitre-a-penser in giacca e cravatta, sia casual peracottari con in mano un mojito. La democrazia è un errore perché si basa sull’errore.

Continue reading “La democrazia è l’errore. La democrazia e l’errore”

Share and Enjoy !

Trump e la verità degli altoparlanti

Anche le cose vere gridate dagli altoparlanti cominciano a suonare come menzogne.” Questa frase è di Leonardo Sciascia, il grande scrittore siciliano. Domani sarà il centenario dalla sua nascita. Mi ha fatto pensare alle urla dei Proud Boys americani, quella banda di sostenitori di Trump, che ieri ha assaltato Capitol Hill mentre avveniva la proclamazione di Joe Biden a presidente degli Stati Uniti dopo le elezioni.
Il mondo è sotto choc. Come non esserlo! Il comportamento di quell’orda di ieri ad alcuni ha ricordato certi militanti della Lega Nord di Pontida. Però i riferimenti storici sono ben diversi.
Continue reading “Trump e la verità degli altoparlanti”

Share and Enjoy !

2021 – Oltre il vaccino

Siamo entrati nell’ultima settimana dell’anno, la prossima domenica sarà già il 2021 che per alcuni sembra quasi una liberazione, la fine di tutti i male, molto più che “pace in terra e agli uomini di buona volontà” come recita la più famosa delle preghiere cristiane. Certamente il VDay e l’avvio della campagna vaccinale in tutta Europa lascia ben sperare. La mia speranza però è che il 2021 sia un anno in cui la scienza ed il sapere in genere siano più considerati e rispettate. Se addirittura di fronte al ritrovamento del Thermopolium di Pompei, meraviglia del mondo antico, rinvenuto alla luce grazie al lavoro degli archeologi, abbiamo chi dice che o che è un falso oppure che già sapevano che era lì e “lo tirano fuori ora per prendere in giro la gente”, siamo davvero messi male. Continue reading “2021 – Oltre il vaccino”

Share and Enjoy !

Proudly powered by WordPress | Theme: Baskerville 2 by Anders Noren.

Up ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: