2014 ciao e grazie di tutto il pesce

Io la spesa alcolica per il 31 l’ho fatta, quindi sono abbastanza tranquillo. Ho anche un nuovo berretto bordeaux per il freddo che c’è e non per quello che verrà. Il resto? Il resto è un piccolo resoconto di quello che ho visto in video, trasmesso, o autotrasmesso, un piccolo palinsesto personale, più o meno condivisibile per chiudere quest’anno che, nel bene e nel male, sta andando a chiudersi. Scelta DADA per la copertina, anche se non pienamente, più un istinto e un insulto, per la somma gioia di far arrabbiare qualcuno e per questo dico subito qualcosa: non ho capito le innumerevoli polemiche su Interstellar e ancora meno quelle su Gone Girl. Quando riuscirete a parlare di un film mainstream in maniera tranquilla forse saremo salvi. Avrei preferito che tutta questa discussione l’avesse sollevata Godard, ma non è andata così. Continua a leggere

Share and Enjoy !

Utopia 2: Bruno Vespa e la sovrappopolazione mondiale

utopia2 La volevamo e l’aspettavamo. Finalmente è arrivata la seconda stagione di Utopia, serie britannica di Channel 4, importante tassello del tv british reinassance, che oramai annovera una serie di titoli fra i migliori degli ultimi anni nel panorama mondiale. Ne avevamo parlato in un post a settembre dello scorso anno, quando eravamo rimasti quasi folgorati dai vari aspetti di questo racconto televisivo, sia narrativi che estetici. Già da allora si premeva per vedere la seconda stagione, per sapere quale sarebbe stato il destino di questa strana pattugli di personaggi che ruotano intorno a Jessyca Hide e a Giano. Finalmente sono tornati. Continua a leggere

Share and Enjoy !