The Good Fight: un grande spinoff

 

The good fight

Da Alicia a Maia: un grande spinoff

“The good fight” chiude la sua prima stagione e ci ridà appuntamento al prossimo anno quando la serie spinoff della amatissima “The good wife” ritornerà sulla Cbs per raccontare le vicende di Diane Lockart e dei nuovi personaggi che abbiamo conosciuto, approfondito e imparato ad apprezzare nelle dieci puntate mandate in onda. Dieci puntate in cui abbiamo continuato ad ammirare Diane Lockhart (Christine Baranski) e soprattutto abbiamo iniziato a volere bene alla giovane Maia Rindelle (Rose Leslie) – la donna di Jon Snow in #GOT. Continua a leggere

Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0

The good fight: ma davvero potevano smettere? Non credo

the good fight

Funziona anche senza la Margulis

The Good Fight arriva. Graffia e colpisce. E soprattutto piace, diverte e fa riflettere. Da una dei legal drama più amati e più emozionanti degli ultimi anni The Good wife è nato lo spin off che, proprio nelle scorse settimane, ha preso il via negli Stati Uniti. The Good Fight è stata già rinnovata per una seconda stagione e nelle prossime settimane la Cbs continuerà a rendere disponibili sul suo canale streaming le restanti puntate. D’altronde i legal drama piacciono e tanto, poi Chicago è un’ambientazione giusta per un legal. Continua a leggere

Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0