Facce da froci

Ebbene si cari amici, pare che, nonostante tutto, siamo ancora qui, a discutere se esistono delle precise connotazioni somatiche per distinguere gli omosessuali dagli eterosessuali. No per favore non iniziate a fare distinzioni sul gender, altrimenti alcuni potrebbero davvero non capire nulla. Come succede ad Alessandro Giglioli, giornalista e blogger che ha scritto un post sull’ultima pubblicità televisiva della findus. Un post confuso, troppo confuso, da chi una certa dimestichezza con la comunicazione la dovrebbe avere.

Read More

La pubblicità fa i porno e i porno fanno pubblicità

 

adslTorniamo a parlare di comunicazione, meglio ancora di pubblicità. E’ un po’ tempo che vedo nell’Adv è in crescita una nuova tendenza, l’aumento di “immagini” tendenti alla sessualità. Non sto parlando di corpi di donne e uomini con corpi nudi e scultorei, quello che noto è che ci si spinge verso la creazione di nuovi format del mondo del porno, quindi andiamo ben oltre. Certo il buon Rocco Siffredi è diventato un testimonial, suo lo storico “la patata tira”, ma qui andiamo ben oltre, ovvero “Brava Giovanna” della Saratoga.

Read More

Se c’è una crisi è colpa della TV. Vero Franceschini?

Sembra sempre questa nella foto l’espressione classica di Dario Franceschini, ex segretario del Partito Democratico, e ora capo del MIBAC, Ministero per i beni e le attività culturali. Ricordo che quando vidi la lista dei ministri del governo Renzi ho sentito, come punto da un’ape assassina, un pensiero in testa: Franceschini è l’uomo sbagliato al posto sbagliato. Da quando ha assunto l’incarico il massimo delle sue dichiarazioni sono state sull’importanza del ruolo, sul recupero del paesaggio e del patrimonio e poco altro. Ha rimediato ieri, mentre era in visita al Salone del Libro di Torino. Era meglio continuare nel silenzio o con le formule di rito.

Read More

La Ventura di Simona e Pittarosso

 

Da un paio di giorni Simona Ventura è tornata in tv. Nel peggiore dei modi possibili. In maniera imbarazzante persino per questo paese, che digerisce, aiutato da pesanti dosi di psicofarmaci, il peggio. Ieri sera ho visto per la prima volta lo spot di Pittarello con la showgirl e ho provato un enorme imbarazzo per lei. Sappiate che a me non sta per niente simpatica, anzi se in un giro di zapping la becco, passo oltre. Eppure ieri sera era troppo anche per una come lei.
Lo spot non è solo brutto, è oltre, e chi ne esce sconfitto non è Pittarello – Pittarello Rosso – Pittared, almeno non solo, ma proprio la Ventura. 

Read More