La dittatura della nostalgia

Io ho paura dei nostalgici. Io ho paura di chi fa del sentimento della nostalgia un’ideologia e un programma politico.
Si tratta di una tipica evoluzione del pensiero che avviene andando avanti con gli anni, ma ora vediamo truppe di giovani pronte e armate a favore dell’ideale della nostalgia. Il grande poeta e scrittore portoghese Fernando Pessoa scrisse: Non c’è nostalgia più dolorosa di quella delle cose che non sono mai state!

Continua a leggere

Perché #Salvini ha vinto

Premessa

Questo post non intende analizzare l’operato del politico Matteo Salvini, piuttosto si concentra sulla comunicazione, sul linguaggio e sul marketing che sono fattori incisivi ed importanti, forse anche di più sull’attività di Matteo Salvini. Proprio per questo viene lasciato il simbolo dell’hashtag. Continua a leggere

Salvini, ti chiami Matteo non Ragnar

Link

Non so se vi ricordate quando la Lega Nord era ancora Lega Lombarda e riempiva le cronache coi raduni di Pontida, dove ora c’è un supermarket, e con il tentativo di una mitografia, inventata ad hoc, sulla Padania, antica terra abitata dai Celti. La recente uscita romana di Salvini, che da alcuni è stata definita un successo ha raccolto un corteo di neanche 15.000 persone. In un qualsiasi sabato pomeriggio a Piazza del Polo trovi più gente. Poi c’erano quelli che in mutande, che protestano poi contro le “sconcezze” del gay pride. Per non dire degli “antagonisti” – definizioni abbastanza povera – che erano oltre il doppio. E c’erano ancora quelli con le corna fra i salviners. Continua a leggere

Dopo il Feyenoord arriva Salvini. Abbiamo già dato #28F

28f

Queste è una delle immagini usate nella campagna del #28F, una manifestazione che si oppone al corteo del segretario della Lega Nord Salvini, insieme a CasaPound e ad altri esponenti neofascisti e di estrema destra – le cose vanno chiamate col loro nome. #MaiconSalvini è un cartello di gruppi spontanei che si oppone alla calata del segretario lombardo nella capitale specialmente dopo la devastazione che i tifosi del Feyenoord hanno causato proprio a Roma. Continua a leggere

Neo Retorica Derby – il post partita sui social

garcia

Oggi parlo del derby. Come quale? Non esiste altro derby al di là di Roma-Lazio. Almeno per chi nasce, vive o ha sfiorato la capitale italiana o è legato ad essa. Non incominciate con l’elenco, perché non regge. Non fate come De Laurentiis che s’inventa che Napoli – Juventus è il nuovo derby d’Italia. Era Juventus – Inter, perché erano le due uniche squadre della serie A a non essere mai retrocesse nella serie cadetta. Ora non c’è più.
Io non so come finirà la partita di oggi, non ne ho idee, ma ho qualche pensiero su quello che sarà il post-partita sui social. Continua a leggere