#3Maggio La giornata della crudeltà

LA LIBERTA’ NON E’ UN DIRITTO, MA UNA NECESSITA’

Siamo un mondo in preda ad un una incessante confusione e alla ricerca di un nemico. A mio avviso siamo in una piena pandemia intellettuale ed ancora immersi in una fitta nebbia dove stiamo rischiando di perdere qualcosa di fondamentale che non siamo più riconoscere. Oggi 3 Maggio è la giornata mondiale dedicata alla libertà di stampa, una cosa sacra per ogn società, come lo dovrebbe essere la stessa parola: libertà. Eppure è una parola che da 25 anni è stata abusata e sembra ogni volta essere svilita. Noi, uomini e donne, esseri viventi, abbiamo la necessità della libertà, la necessità di poter esercitarla attraverso il pensiero ed una informazione corretta è corollario a questa necessità! Nella foto di sopra potete vedere quanto l’espressione “libertà di stampa” sia correlata a vietata, censura, negata. Però tutto questo è passato in secondo piano come se la negazione di questa necessità appartenga sempre ad “altri”- ricordo che questa è la stessa logica che sosteneva, e purtroppo sostiene ancora, chi pensava che il virus Covid 19 era una questione dei poveri. Continua a leggere

Share and Enjoy !

#1Maggio Usque tandem Matteo&Matteo? Un fallimento emotivo ed un Buon Primo Maggio

USQUE TANDEM QUESTO TANDEM?

Arrivano le prime luci dell’alba in questo primo maggio del 2020 e né io né quasi tutti i cittadini del globo immaginavano di passarlo così. Non parlo per l’uso di un pc e della scrittura, queste sono cose che immagino dovessi aver inciso nel mio DNA, parlo del fatto che siamo in una pandemia da COVID-19 e non basta. In Italia mi sembra che siamo di fronte al fallimento antropologico ed emotivo di una generazione. Spero che ovunque riposi Cicerone non se la prenda troppo con me per aver stravolto la sua celebre citazione delle Catilinarie, le scolasticamente celebri – e non solo – Orationes in Catilinam, che nonostante gli oltre 2000 anni ancora una straordinaria forza. Questo tandem di Golden Boys, come gli ho soprannominati nel post precedente, quello della favola contro l’OrConte, mi sembra sempre di più uscito dalla pagine dei fratelli Grimm ed invece è reale! Continua a leggere

Share and Enjoy !

#29Aprile La favola di Matteo&Matteo contro l’OrConte!

Ultimamente mi trovo a dialogare con arguti commentatori della carta stampata e dalla tv che portano avanti riflessioni molto critiche contro questo governo che non sta facendo abbastanza contro la Pandemia da cui l’intero mondo è investito.
Facciamo un piccola promemoria prima di andare avanti

TRE COSE SUL CONTE BIS

Co

  • Questo governo viene fuori dalla crisi di una maggioranza precedente che vedeva fra le sue fila Matteo Salvini (il papa del Papeete) come Ministro degli Interni che, per chi non lo sapesse è il ministero più importante di un governo
  • I partiti e le formazioni politiche che appoggiano questo governo sono scaturita da un accordo tra Movimento 5 StellePartito DemocraticoItalia Viva e Liberi e Uguali con l’appoggio anche del MAIE
  • Il governo ha ottenuto la fiducia della Camera dei deputati il 9 settembre 2019 con 343 voti favorevoli, 263 contrari e 3 astenuti (i deputati della SVP)[2]. Il giorno successivo ha ottenuto la fiducia del Senato con 169 voti favorevoli, 133 contrari e 5 astenuti (Gianluigi Paragone del M5S, Matteo Richetti del PD e i 3 senatori della SVP)[3].

Continua a leggere

Share and Enjoy !

#28Aprile Saramago e la Comunicazione Politica ai tempi del Coronavirus

LA CECITA’ NON RIGUARDA SOLO GLI OCCHI

Ieri pomeriggio ho postato un secondo Foglietto che raccoglieva alcune citazione, Incipit compreso, sul libro che più di tutti consiglierei in questo periodo, cioè Cecità del portoghese Premio Nobel Josè Saramago, scrittore straordinario che scrisse:

  • Se non esci da te stesso, non puoi sapere chi sei.

E’ una frase che coglie perfettamente l’essenza di un altro scrittore-poeta portoghese, Fernando Pessoa.

E’ un romanzo che racconta come nel mondo si diffonda una pandemia di cecità. Sono tutti ciechi eccetto uno dei personaggi. Voglio postarne alcune frasi dopo gli ultimi giorni dove ho avuto purtroppo degli scontri con amici sul fatto che non abbia criticato troppo la conferenza stampa di Conte ieri sera, che anche a me è sembrata inadeguata, però mi sembra che ci sia stato un errore diffuso: quello di credere che dal 4 Maggio tutto non sarebbe tornato come prima. Continua a leggere

Share and Enjoy !

#19Aprile L’Ultima Pandemia è la più antica

COME E’ STRETTO IL PONTE SULLO STRETTO

Basta. Basta questa immagine, uno scherzo architetto per gioco, una fake news creata ad arte, a farci che l’epidemia più grave che stiamo vivendo, la vera pandemia globale, interclassista, interrazziale, che non conosce limiti o confini, è la più antica e diffusa su questo pianeta: l’idiozia.
Continua a leggere

Share and Enjoy !