Lea e la ‘ndragheta in tv

Ieri è andata in onda su Raiuno, Lea di Marco Tullio Giordana, il film tv che racconta la triste vicenda di Lea Garofalo, la donna nata da Petilia Policastro, in provincia di Crotone, che ha denunciato il suo compagno e poi è stata inserita nel programma di protezione testimoni. E’ una storia complessa, molto, anche perché Lea è stata anche rimossa da quella protezione, prima che il fratello, anche lui coinvolto nella ‘ndrangheta è stato ucciso. Lei è stata anche abbandonata dallo Stato, prima di essere uccisa dal marito. Una storia complessa. Nel film questa complessità non c’è. Continua a leggere

Share and Enjoy !

Una miniserie su Charlie Hebdo quando? Il racconto necessario

Stasera guardando l’archivio mi sono reso conto che dovevo finire di vedere una serie tv. M’era piaciuta e ne avevo anche scritto. Si chiama Manhattan, però New York non c’entra nulla. Anzi siamo a Los Alamos nel New Mexico. Si tratta del progetto Manhattan, quello per la costruzione della bomba atomica. Le ultime due puntate sono molto belle, ben costruite, ben recitate e ben scritte, con dei buoni colpi di scena. Son partito da qui con un altro ragionamento che riguardava gli eventi di Parigi. Continua a leggere

Share and Enjoy !