Emmy 2017: hanno vinto le donne. E le storie!

In questa bellissima foto vediamo Elisabeth Moss che abbraccia Margareth Atwood, autrice della splendida distopia Il Racconto dell’Ancella, pubblicato in italiano da Ponte alle Grazie.
Hanno vinto le donne. Hanno vinto le storie. Hanno vinto i libri trasformati in serie tv. È stata la serata di Nicole Kidman e di Big Little Lies e soprattutto è stata la notte di The Handmaid’s Tale e di Elisabeth Moss che, dopo nove nomination, finalmente è riuscita a portare a casa il premio per Miglior attrice in una serie drama. Sono stati loro a dominare la sessantanovesima edizione degli Emmy Awards. E se Big Little Lies (HBO) e The Handmaid’s Tale (Hulu e primo servizio in streaming a vincere il premio di miglior serie) hanno portato a casa ogni premio possibile e immaginabile, invece, sono rimasti a mani vuote prodotti

Read More

Le migliori serie del 2016 per il NYT (e quasi anche per noi)

Best shows in 2016 for NYT

Gomorra(h) arriva terza!

Tutte queste immagini che vedete rappresentano una serie tv e sono il post che da stanotte sta girando il mondo dove vengono elencate le migliori serie tv dell’anno passato, cioè il 2016. La fonte è prestigiosa, il NYT, cioè il New York Times, forse una delle testate più prestigiose del pianeta Terra. Si tratta di due classifiche, quella casalinga, che prende in considerazione solo prodotti Made in Usa, e quella International, che considera il resto del mondo. In quest’ultima il terzo posto è occupato da un prodotto italiano: Gomorra prodotto da Sky.
Vedetevi il trailer che poi “parlamm’ de tutt’ ‘e ccose”.

Read More

Leftovers: il finale perfetto e le superstringhe

Leftovers finale

Sono finalmente riuscito a vedere l’ultima puntata di Leftovers – Svaniti nel nulla, il finale di serie. Una bellissima puntata che ha visto ritrovarsi i due protagonisti Kevin Garvey, interpretato da Justin Theroux, e Nora Durst, interpretata dalla bravissima Carrie Coon. Non aspettatevi una quarta stagione perché non ci sarà ed è giusto così, perché la conclusione è davvero incredibile, oltre le aspettative della serie tratta dal libro omonimo di Tom Perrotta, che insieme a Damon Lindelof, è il produttore esecutivo. Per chi non lo ricordasse Lindelof è l’enfant prodige che ha inventato e portato avanti una serie di culto come Lost.

Read More

Netflix e Cannes, cinema e tv. Ha ancora senso?

Tilda Swinton - Giancarlo Esposito

Cambiano le regole d’ingaggio a Cannes. Dal 2018. Il concorso del festival della croisette sarà accessibile solamente alle opere pensate per le sala.
La polemica era scoppiata riguardo i titoli di Noah Baumbach e Bong Joon Ho, The Meyerowitz Stories con Dustin Hoffman e Adam Sandler e Okja con Tilda Swinton, due film prodotti da Netflix. Che succede?

Read More

Sensate o Sense8: stupisce sempre

sense8

Sense8 o Sensate è sempre buono

Gli 8 sono tornati. Aspettavo questa seconda stagione di Sense8 o Sensate, come hanno cominciato a chiamarlo, dopo una prima stagione a volte troppo ingenua, ma che aveva un forte appeal che andava dalla fantascienza al fantastico. Già dallo speciale di Natale del 2016 si poteva capire che le cose stavano cambiando. Netflix ha preso tempo, però ne è valsa la pena.

Read More