#23Maggio #GiovanniFalcone e Giorgio Almirante: il problema del ricordo

‪L’importante non è stabilire se uno ha paura o meno, è saper convivere con la propria paura e non farsi condizionare dalla stessa. Ecco, il coraggio è questo, altrimenti non è più coraggio ma incoscienza.”‬
‪GiovanniFalcone ‬

Questa è una delle citazioni più celebri di Giovanni Falcone. Oggi è una giornata molto particolare, perché la pandemia non permetterà di commemorarne il ricordo nelle maniere in cui in tutti questi anni abbiamo visto. Non ci saranno dibattiti nell’aula bunker dell’Ucciardone, non ci saranno “navi della legalità”, nè commemorazioni sui luoghi della sua morte, né altri formi classiche di ricordo. Continua a leggere

Share and Enjoy !

#27Marzo Fiore da Combattimento

Ricordare se stessi e ricordare la storia

labirinto

So che ultimamente è andata in onda una fiction italiana che riguarda un medico che ha perso la memoria, che ha avuto un’amnesia. Nonostante io sia uno sceneggiatore e scriva anche di serie tv quelle sono cose che evito perché è un argomento che mi tocca personalmente.

Dalla rimozione del tumore ad oggi io ho sicuramente fatto grandi passi in avanti, prima di tutto perché sono ancora vivo e le quotazioni non erano a mio favore come direbbero gli incalliti giocatori di cavalli agli ippodromi, perché cammino, parlo e faccio quasi tutto. Quasi. Un termine dove passo moltissimo.
Ho affrontato il fatto di non ricordare moltissime parti del mio passato, anni interi, persone, episodi e tanto altro. Pensare che una volta la mia memoria era ottima. Lentamente ricostruisco, cerco, scovo, come fossi una sorta di minatore in una cava o di Teseo perso nel labirinto che cerca la sua Arianna e deve stare attento al Minotauro. In realtà io in questa similitudine con l’antico mito sono il giocatore ed il campo da gioco. Continua a leggere

Share and Enjoy !

#24 Marzo 1944 – Ricordare è sempre un dovere

NON POSSIAMO DIMENTICARE NON POSSIAMO SOTTRARCI DAL RICORDO

 

La guerra è ciò che accade quando il linguaggio fallisce.
(Margaret Atwood)

 

Sono passati 76 anni, ma non si può dimenticare, mai.
Questo post è dedicato soprattutto a chi ha detto che “meglio la guerra di questa pandemia”.
Non scuotete la testa perché ci sono. Continua a leggere

Share and Enjoy !