The Americans: il KGB in USA

Una famiglia anonima che conduce una vita tranquilla. Il sogno americano che diventa realtà con la quotidianità che si alterna tra la vita vissuta all’interno di una villetta, l’agenzia di viaggi da portare avanti e i due figli da crescere. Siamo negli anni ’80 e gli Stati Uniti sono guidati dal presidente Ronald Reagan. Sono gli anni in cui i rapporti con la Russia sono sempre più tesi e la sensazione è che, una terza guerra mondiale, possa scoppiare da un momento all’altro. È in questo contesto che si sviluppano le vicende di The Americans il drama della Fox arrivato alla quarta stagione appena conclusa. Ma dietro questa apparente perfezione cosa nascondono appunto i protagonisti Elizabeth e Phillip Jennings? Continua a leggere