Tag Archives: malattia

05Set/20

RACCONTO: Le sedie

L’aria era immobile tipica delle stanze d’attesa degli ospedali nei mesi in cui gli impianti di condizionamento non funzionano. Era seduto da solo con in mano la sua cartellina e lo sguardo perso su un muro con sopra dei manifesti che raccomandavano la vaccinazione per la prossima epidemia di influenza. Anziani e bambini. Però non solo loro. Non si sarebbe mai immaginato che sarebbe rientrato nella categoria a cui era raccomandato la vaccinazione anti-influenzale. E non per età. Continue reading

Share and Enjoy !

07Lug/20

Le Sedie

Avviso: questo post non parla di cinema, di serie tv, di società o di altro. Non è neanche un post. Mi è stato chiesto per il Quotidiano del Sud del 07/07/2020
E’ un racconto molto breve. Parla di me. A pensarci bene anche quando parlo di serie tv parlo di me. Come tutti. Questo post è un racconto breve, molto breve. In fondo alla fine la vita è una narrazione. Non solo la vita.

  Continue reading

Share and Enjoy !

05Feb/18

La linea verticale: ridere del tumore si può e forse si deve

la linea verticale

Si può ridere di un tumore? Si può ridere di una malattia? Si deve!
Me lo ricordo. Seduto sul palco del Maurizio Costanzo Show su uno degli sgabelli o delle sedie che c’erano, me lo ricordo quel ragazzo della Garbatella, era simpatico, spontaneo, anche se aveva uno sguardo malinconico. Uno sguardo che lo ha reso uno degli attori più rappresentativi del panorama italiano, capace di passare dal comico al tragico. Parliamo di Valerio Mastandrea, romano doc, cresciuto nel quartier di fronte al mio, la Garbatella, separati da una grande arteria di traffico della capitale d’Italia. Anche l’età è simile, ci separano un paio d’anni, fra l’altro è nato il giorno di San Valentino, lo stesso di mia madre – ci manca di scoprire che siamo fratelli separati dalla nascita. Abbiamo anche lo stesso amore per i colori, giallorossi, quelli della nostra squadra che ci fanno soffrire e poche volte gioire, ma siamo uomini che fanno scelte difficili (siamo quelli del #maiunagioia). Continue reading

Share and Enjoy !