American Crime – La fine di un sogno

 

Ogni tanto capita che anche i grandi network americani ritrovino un po’ di coraggio e sicuramente l’hanno avuto quelli della ABC quando hanno deciso di produrre American Crime, un nuovo Crime Drama Anthology di grande livello. Il deus ex machina è il premio oscar John Ridley, vincitore per lo script di 12 anni schiavo, film che ha davvero fatto discutere il mondo. Un cast eccellente, a partire da Felicity Huffman, una delle casalinghe disperate ma soprattutto Bree di Transamerica, Timothy Hutton, le sorprese Caitlin Gerard e Richard Cabral, più molti altri come Penelope Ann Miller e Lili Taylor. Tutto veramente ben scelto e soprattutto ben recitato. Il tema sembra essere scontato già dal promo: il razzismo. Ma è davvero così? E’ una domanda retorica. Continua a leggere