The Outsider: King è sempre il re del brivido

Un universo di nome KING

Libri, film, fumetti, serie televisive e quant’altro sono linguaggi espressivi. Meglio ancora, sono sistemi di linguaggi espressivi diversi. Che vuol dire? Che la stessa cosa, la stessa narrazione non potrà mai essere uguale a seconda di come si scelga di raccontare. Però i grandi narratori riescono a creare delle situazioni, degli “oggetti” che hanno una capacità di adattamento meravigliosa e che non attirano tanti appassionati e tanti pubblici diversi. Non sono tanti, ma uno di questi è sicuramente Stephen King, lo scrittore americano di Portland, che ha la capacità di creare ambientazione e trame di grande interesse e portate per gli adattamenti. Un vero grande maestro del brivido, da alcuni definito il Tolstoj di serie B – purtroppo in Italia c’è anche ancora uno snobismo stucchevole verso chi scrive opere di genere – che ha fatto nascere personaggi e narrazioni immortali, come Carrie, Shining, IT, il ciclo della Torre Nera e molte altre. Pensate che King ha al suo attivo circa 80 opere, comprese quelle realizzate con lo pseudonimo di Richard Bachman. Continua a leggere

Share and Enjoy !

Anno Nuovo, #SerieTV Nuove. 2020 in serie e di serie

Anno nuovo serie nuove ed oramai il mercato diventa sempre più ricco ed in fibrillazione, fra piattaforme classiche, satellitari ed in streaming. L’anno che si sta per concludersi ha visto chiudersi titoli molto importanti come L’uomo nell’alto castello e il proseguire con nuovi capitoli avventure incredibili soprattutto con un livello di qualità sempre eccellente, come il cambio di cast avvenuto in The Crown. Tra le serie tv in arrivo nel 2020 ci sono tanti ritorni, attesi come la stagione numero 5 di Gomorra e Better Call Saul, la 4 di Stranger Things e La Casa di carta o, ancora, la seconda di The Boys. E The New Pope! Ma c’è spazio anche per tante novità.È previsto l’arrivo di un bastimento di serie tv imperdibili e anche un paio di nuovi giocatori nel sempre più affollato Monopoly dello streaming tv in Italia: Disney e HBO Max.

Continua a leggere

Share and Enjoy !

Le migliori serie del 2016 per il NYT (e quasi anche per noi)

Best shows in 2016 for NYT

Gomorra(h) arriva terza!

Tutte queste immagini che vedete rappresentano una serie tv e sono il post che da stanotte sta girando il mondo dove vengono elencate le migliori serie tv dell’anno passato, cioè il 2016. La fonte è prestigiosa, il NYT, cioè il New York Times, forse una delle testate più prestigiose del pianeta Terra. Si tratta di due classifiche, quella casalinga, che prende in considerazione solo prodotti Made in Usa, e quella International, che considera il resto del mondo. In quest’ultima il terzo posto è occupato da un prodotto italiano: Gomorra prodotto da Sky.
Vedetevi il trailer che poi “parlamm’ de tutt’ ‘e ccose”.
Continua a leggere

Share and Enjoy !

Leftovers: il finale perfetto e le superstringhe

Leftovers finale

Sono finalmente riuscito a vedere l’ultima puntata di Leftovers – Svaniti nel nulla, il finale di serie. Una bellissima puntata che ha visto ritrovarsi i due protagonisti Kevin Garvey, interpretato da Justin Theroux, e Nora Durst, interpretata dalla bravissima Carrie Coon. Non aspettatevi una quarta stagione perché non ci sarà ed è giusto così, perché la conclusione è davvero incredibile, oltre le aspettative della serie tratta dal libro omonimo di Tom Perrotta, che insieme a Damon Lindelof, è il produttore esecutivo. Per chi non lo ricordasse Lindelof è l’enfant prodige che ha inventato e portato avanti una serie di culto come Lost. Continua a leggere

Share and Enjoy !

Big Little Lies: la forza delle donne

Big Little Lies, cast

HBO prenota gli Emmy con Big Little Lies

Eccole qua, tutte e cinque le protagoniste dell’ultima produzione HBO: Big Little Lies.
L’espressività di Reese Witherspoon. L’emotività di Nicole Kidman. Lo sguardo intenso di Shailene Woodley. La classe e l’eleganza di Laura Dern. E poi ancora: la sensualità di Zoe Kravitz. Un cast d’attrici stellari, con una trama forte che parla di donne, abusi, violenze domestiche e soprattutto affida la regia ad un fenomeno come Jean- Marc Vallè e il risultato non può che essere superlativo. Continua a leggere

Share and Enjoy !