Serie tv: le donne più badass 1

Iniziano da oggi una serie di speciali di approfondimento dedicati alle serie tv. Cominciamo con alcune figure femminili, le più badass, che potremmo tradurre impertinenti e toste. 
Anche se c’è di più.

%image_alt%

Gli ultimi anni hanno ridisegnato il ruolo della donna nella televisione americana. E dietro le serie di enorme successo ci sono i personaggi femminili che, finalmente, iniziano ad essere sempre più protagoniste delle storie. E sul piccolo schermo, adesso, la donna non è più rilegata a ruoli marginali ma diventa sempre il motore centrale della narrazione. Regalando emozioni e soddisfazioni in termini di critica, pubblico e consenso. Non è un caso che, negli ultimi mesi, è sempre diventato più accesso il dibattito sulla disparità di paga salariale tra uomini e donne a Hollywood. E mentre crescono i ruoli e i copioni con donne protagoniste questi personaggi iniziano ad avere sempre più riflessi sull’attualità e sulla società.  Proprio per questo motivo abbiamo provato a fare una piccola analisi che personaggi femminili “più badass” che hanno dominato e stanno dominando il piccolo schermo. Donne che riscrivono un nuovo tipo di femminismo.
Continua a leggere

Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0

Empire: i Lyons ruggiscono ancora

Irriverente. Controcorrente. Politicamente scorretta. Parliamo di Empire, il drama della Fox giunto alla sua seconda stagione e che  in America è stato vero e proprio successo di pubblico tanto da essere, numeri alla mano, la serie che ha ottenuto il più alto numero di rating  (6.4 per la precisione) nel periodo 2015/2016. C’è un po’ Dinasty, un po’ di Shakespeare nel drama della Fox che racconta vicende della famiglia Lyons legate alla gestione dell’etichetta discografica che prende il nome di Empire. Continua a leggere

Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0

Empire: The Lyons are back

Finalmente! E’ quello che ci siamo detti tutti quanti noi della banda di Io e Orson alla notizia della messa in onda della seconda stagione di Empire, la serie di maggior successo negli Usa lo scorso anno. Perchè? Ben scritta, anche ben girata, cast fantastico (fra cui le tre nomination all’oscar Terrence Howard, Gabourey Sidibe e Taraji Henson) con tanto di guest star dal mondo della musica (fra cui Courtney Love, Ludacris e Kelly Rowland) una colonna sonora incredibile, prodotta da Timbaland, rapper e producer di livello mondiale. Una sorta di dramma familiare nero, nel mondo della musica, nelle prigioni, nello show-business e molto altro. Parecchio. Dal 28 ottobre su Sky. Continua a leggere

Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0