Emmy 2017: hanno vinto le donne. E le storie!

In questa bellissima foto vediamo Elisabeth Moss che abbraccia Margareth Atwood, autrice della splendida distopia Il Racconto dell’Ancella, pubblicato in italiano da Ponte alle Grazie.
Hanno vinto le donne. Hanno vinto le storie. Hanno vinto i libri trasformati in serie tv. È stata la serata di Nicole Kidman e di Big Little Lies e soprattutto è stata la notte di The Handmaid’s Tale e di Elisabeth Moss che, dopo nove nomination, finalmente è riuscita a portare a casa il premio per Miglior attrice in una serie drama. Sono stati loro a dominare la sessantanovesima edizione degli Emmy Awards. E se Big Little Lies (HBO) e The Handmaid’s Tale (Hulu e primo servizio in streaming a vincere il premio di miglior serie) hanno portato a casa ogni premio possibile e immaginabile, invece, sono rimasti a mani vuote prodotti

Read More

Emmy 2016: premiazione e premi

%image_alt%È stata la serata del trionfo di The People v. OJ Simpson: American Crime Story e quella delle conferme da Veep a Games of thrones. Sono state poche le novità che hanno caratterizzato la 68 edizione degli Emmys Awards con la cerimonia di premiazione che si è conclusa da poche ore al Microsoft Theatre di Los Angeles. Sono stati in tutto 27 i riconoscimenti per il mondo della Tv consegnati dai componenti della Academy of Television Arts&Sciences e nella manifestazione presentata da Jimmy Kimmel non sono mancati i momenti comici alternati all’attualità politica con le elezioni americane del prossimo novembre. Accompagnato anche dalla questione dei diritti civili grazie ai premi raccolti dalla produzione di Amazon Transparent.

Read More

Orphan Black: prepariamoci al gran finale!

Qui siamo sempre stati fan di Orphan Black, dal primo episodio. A Bruno Apicella il compito di guidarci nel giudizio di questa quarta stagione, forse una delle migliori. 

È una delle serie tv più amate e sicuramente più interessanti degli ultimi anni. Parliamo di Orphan Black, la produzione Bbc America, giunta alla sua quarta stagione e che, nel 2017, chiuderà con una quinta e ultima serie di dieci episodi. È una storia particolare e con una trama molto coinvolgente quella che gli ideatori Graeme Manson e John Fawcett sono riusciti a costruire creando un bacino molto vasto di affezionati al prodotto che in Italia può essere visibile anche sulla piattaforma Netflix.

Read More

Emmy 2016: la battaglia inizia

Il giorno tanto atteso dagli amanti delle serie tv americane è arrivate. Sono state annunciate oggi le nominations per la 68 edizione degli Emmy Awards (gli Oscar della tv americana) in programma per il prossimo 18 settembre al Microsoft Theatre di Los Angeles. Tanti i nomi e le serie in gara con sfide particolarmente interessanti e incerte per due categorie in particolare: miglior attrice protagonista in una serie drama e soprattutto miglior attore protagonista in una miniserie dove a contendersi la vittoria saranno nomi di alto peso del cinema e della televisione.

Read More

Transparent e Transgender su Sky

Esiste il gay-marketing? Certo, è una domanda futile e ha funzionato davvero bene negli ultimi anni. Era necessario, perché al di là di aver trovato nuovi consumatori per brand e prodotti ha fatto percepire la realtà degli omosessuali in maniera diversa. La vittoria referendaria sui matrimoni gay in Irlanda ne è testimonianza, quindi ha agito anche a livello politico. Oggi l’Unione Europea ha approvato a larga maggioranza un documento sulla parità di genere in cui si parla dei diritti della famiglia gay. E le serie tv? Ce ne sono state parecchie, ce ne sono e ce ne saranno, prodotte anche dai nuovi broadcaster come Amazon e Netflix. Stasera su Sky Italia arriva Transparent, che è oltre perché siamo già nel mondo transgender.

Read More