Class:la scuola di Doctor Who

%image_alt%

Doctor Who dà segni di vita, ma ancora non è tornato, se non come guest star della prima puntata di Class, prima puntata dello spin off tratto da una delle serie di fantascienza più seguite della tv. Dopo The Sarah Jane Adventures e Torchwood arriva Class, serie dedicata al mondo teen. Peter Capaldi, il dottore attuale è apparso nel primo episodio, quasi a benedire e a dare il via a questi sei studenti in otto puntate mandate in onda da BBC Three. Continua a leggere

Share and Enjoy !

Doctor Who è tornato a casa. E il futuro?

Si è conclusa la nona stagione di Doctor Who e alla fine Peter Capaldi è tornato a casa su Gallifrey, il suo pianeta natale. E’ stata l’ultima stagione in cui abbiamo visto Jenna Coleman, cioè Clara Oswald, ultima, in ordine di tempo ad interpretare la compagna di viaggio del signore del tempo. Questa dipartita non era prevista, ma la Coleman ha ricevuto una grande offerta: interpretare la regina Vittoria in una serie tv prodotta dallo stesso team del nuovo Poldark. Non le si può dar torto, anche se è stata la migliore interprete, anche sopra Karen Gillan, che a suo tempo è stata Amy Pond.
Cosa resta? Continua a leggere

Share and Enjoy !

Nuovi arrivi, vecchie storie: Doctor Who e Gotham

La Fox il 22 settembre manderà in onda la seconda stagione di Gotham, la serie che parla di Batman quando era un pre-adolescente. Io ho visti i primi episodi della prima stagione  e ne ho parlato malissimo, dicendo che non è un progetto non riuscito, ma addirittura mal concepito. Poi questa estate ho letto che ci sarebbero stati parecchi cambiamenti. Non volendo far arrabbiare il karma delle serie tv ieri ho visto il pilota della seconda stagione. Ci sono dei miglioramenti, non straordinari perché l’interprete del commissario Gordon è sempre quello con la faccia da pesce lesso che faceva O.C., Benjamin McKenzie. Continua a leggere

Share and Enjoy !

Il ritorno del Dottore

Peter Capaldi, scozzese è il nuovo Doctor Who, al debutto con la pesante eredità di Matt Smith e prima di David Tennant. Non era facile per lui, visto anche i suoi cinquantanni passati, contro la prestanza fisica dei precedenti. Non aveva compito facile anche Clara Owald, cioè Jenna Coleman, che doveva confermare l’ottima impressione fatta nella precedente stagione, la settima, ed anche lei aveva delle rivali nel passato molto amate, come Amy Pond. Ci sono riusciti? Beh, The Doctor is still the doctor. Continua a leggere

Share and Enjoy !