#26Marzo : #iorestoacasa e #micichallenge, perché abbiamo creato Pandemica Narrazione

Foglietto 26 Marzo

Il racconto è un’operazione sulla durata, un incantesimo che agisce sullo scorrere del tempo, contraendolo o dilatandolo.

Oggi partiamo proprio da questa citazione del maestro Italo Calvino. Il racconto è un incantesimo, il racconto è un arma. Incredibilmente potente e soprattutto necessaria. Oggi più che mai.

Troppo spesso c’è confusione su quello che è davvero il racconto, come qualcosa che è solo una forma di svago. Lo è, ma questo è una sua funziona secondaria.
Il racconto è comunicazione e senza comunicazione non esistono gli uomini.
Patrick Modiano, romanziere Francese ha detto:
Il romanziere è un sonnambulo, un chiaroveggente, un visionario, un sismografo.

Vero. Troppo spesso solo a posteriori ci si è accorti di quanto gli artisti hanno sentito i cambiamenti, gli hanno percepiti, registrati e comunicati.
Li hanno raccontati. Continua a leggere

Share and Enjoy !

#25Marzo “Attenti per essere padroni di noi stessi”

Foglietto 25 Marzo

Attenzione all’Attenzione

“Sei distratto” o “Stai attento” sono frasi che tutti noi ci siamo sentiti dire alcune o molte volte, dipende dal soggetto, a casa, scuola, sul lavoro o nelle nostre relazioni interpersonali.
In tempi di pandemie l’attenzione è diventata centrale. In fondo lo è sempre stata e lo dovrebbe sempre essere!
Il titolo mi è venuto in mente quando ricordavo una canzone del CSI con un verso che recita:

Occorre essere attenti per essere padroni di noi stessi

Sono parole importanti. Continua a leggere

Share and Enjoy !