Tag Archives: covid 19

14Set/20

Buon ritorno a scuola ragazzi

Le radici dell’educazione sono amare, ma il frutto è dolce. Questa citazione è di uno dei più importanti filosofi dell’antica Grecia: Aristotele. L’ho cercata e trovata su internet, ma se non lo avessi studiato a scuola non solo non saprei chi sia Aristotele, ma non la capirei neanche! Oggi è l ‘inizio. O meglio, oggi è l’inizio dell’inizio. Comunque in un paio di settimane tutta l’Italia si ritrova di nuovo a scuola. Certamente in una forma difficile, complicata, a macchie, ma sempre scuola.

Continue reading

Share and Enjoy !

03Giu/20

#3giugno Cultura e Scienza sono chiacchiere per riempirsi la bocca? Anche peggio

Ieri c’è stato un grave lutto per la cultura italiana. E’ venuto a mancare Paolo Fabbri, semiologo ed intellettuale conosciuto e riconosciuto in tutto il mondo che ha saputo esplorare i linguaggi della cultura e dell’arte. Allievo di Umberto e Roland Barthes, Fabbri è stato anche un operatore culturale che ha diretto festival di cinema. Ho avuto la fortuna di conoscerlo e di seguire dei suoi seminari e oltre ad un intellettuale posso testimoniare che se ne è andato un vero signore. Volevo scrivere qualcosa che lo ricordasse in maniera più dettagliata, che lo raccontasse. Poi mi sono fermato. E mi sono chiesto per chi lo sto scrivendo? Continue reading

Share and Enjoy !



13Mag/20

I crimini di Silvia Romano e del Covid19

La liberazione di Silvia Romano è ancora motivo di scontro nel nostro paese. La magistratura è intenzionata ad aprire un’inchiesta sui tanti messaggi di odio, le dichiarazioni di disprezzo e le minacce che le sono state rivolte. Vittorio Sgarbi ha dichiarato che andrebbe arrestata. Per quale reato non si sa, nel caso può sempre presentare un esposto oppure una denuncia alle autorità competenti, ma è sempre e molto più facile urlare da un salotto televisivo che produrre e documentare degli accadimenti. Continue reading

Share and Enjoy !



03Mag/20

#3Maggio La giornata della crudeltà

LA LIBERTA’ NON E’ UN DIRITTO, MA UNA NECESSITA’

Siamo un mondo in preda ad un una incessante confusione e alla ricerca di un nemico. A mio avviso siamo in una piena pandemia intellettuale ed ancora immersi in una fitta nebbia dove stiamo rischiando di perdere qualcosa di fondamentale che non siamo più riconoscere. Oggi 3 Maggio è la giornata mondiale dedicata alla libertà di stampa, una cosa sacra per ogn società, come lo dovrebbe essere la stessa parola: libertà. Eppure è una parola che da 25 anni è stata abusata e sembra ogni volta essere svilita. Noi, uomini e donne, esseri viventi, abbiamo la necessità della libertà, la necessità di poter esercitarla attraverso il pensiero ed una informazione corretta è corollario a questa necessità! Nella foto di sopra potete vedere quanto l’espressione “libertà di stampa” sia correlata a vietata, censura, negata. Però tutto questo è passato in secondo piano come se la negazione di questa necessità appartenga sempre ad “altri”- ricordo che questa è la stessa logica che sosteneva, e purtroppo sostiene ancora, chi pensava che il virus Covid 19 era una questione dei poveri. Continue reading

Share and Enjoy !



17Apr/20

#17Aprile: “Ehi barman preparami un eufemismo!” Addio Luis Sepulveda

UN NOME DA SCRITTORE

sepulveda

Il mio amico e vecchio sodale Pierluigi Frassineti, anche lui sceneggiatore e scrittore, quando ho messo sul mio profilo Facebook ho postato la notizia della triste morte di Luis Sepulveda ha scritto sulla mia bacheca:

Lo voglio immaginare in un bar, invece…
“Preparami un eufemismo, fratello.”
“Un che?” chiese il barista?
“Un Cubalibre.”

Continue reading

Share and Enjoy !