Homeland: Carrie è ancora il volto tormentato degli USA

Homeland per l’ultima stagione

Carrie Mathison

Alex Gansa ci parla della chiusura della serie

Zygmunt Bauman, il grande filosofo teorizzatore della società liquida, ha scritto: “Come porre termine, come chiudere: è su questo e non certo su come iniziare o aprire qualcosa che chi vive la vita liquida moderna ha bisogno di istruzioni”. Raccontare una fine non è mai facile, soprattutto nella contemporaneità, nell’epoca del “to be continued”, della serialità espansa. Eppure ci si arriva. Così siamo arrivati all’ottava e sembra, irrevocabilmente, ultima stagione di una delle serie che più ha appassionati il pubblico internazionale, riscrivendo nel corso degli anni alcune delle regole del dispositivo delle spy story. Parliamo di Homeland e della sua protagonista Carrie Mathison, che si contrappone in tutto e per tutto al sicuro e sempre performante britannico James Bond, mettendo in campo la sua fragilità emotiva e la sua bipolarità psichiatrica, di cui è riuscita a fare un’arma straordinaria. Continua a leggere

Share and Enjoy !

Homeland: la stagione migliore e più controversa

Homeland season 7

Carrie torna a casa

Se non l’avete vista fate qualcosa, perchè la sesta stagione di Homeland è davvero stupefacente! Sicuramente arriverà su Sky, come le precedenti sei, oppure la troverete sui siti di streaming, però, ascoltate il consiglio: guardatela. Stavolta Alex Gansa e Howard Gordon, sceneggiatori e produttori, insieme a tutto il gruppo scrittura, hanno dato vita a una trama estremamente densa e interessante, ricca di colpi di scena, che sembra annunciare che nulla sarà più come prima. Continua a leggere

Share and Enjoy !

Homeland 5: nuova vita per Carrie?

Ormai è un appuntamento fisso del periodo l’incipit della nuova stagione di Homeland, giunto alla sua quinta ripresa con ancora e sola protagonista Carrie Mathison, sempre interpretata dalla bionda e devo dire brava Claire Danes. Un legame stretto, soprattutto per la recitazione “nervosa” dell’attrice che ha saputo rendere pienamente le turbe psichiche dell’ex analista e agente  della Cia. Ex perché Carrie ha chiuso il suo rapporto con l’intelligence americana, dopo quello che era successo in Homeland 4. Continua a leggere

Share and Enjoy !