Taboo e Tom Hardy arrivano il 21 su Sky

tom hardyTaboo, la serie tv ideata da Tom Hardy con suo padre Chips, arriva anche in Italia, precisamente su Sky il 21 aprile. Tom Hardy è reduce da alcune successi sia al cinema che in tv, da Mad Max a Peaky Blinders. La serie è stata controversa riguardo agli ascolti, a noi è piaciuta molto, ma richiede attenzione, anche per la cura nella trama, ma soprattutto nella costruzione dei personaggi.  La sceneggiatura è di Steven Knight, uno che ha scritto film per Cronenberg (Eastern Promises – La promessa dell’assassino), Piccoli affari sporchi per Stephen Frears e una serie tv come Peaky Blinders. Ma che cos’è davvero Taboo?

Read More

Doctor Foster 2: si prepara la nuova stagione

Doctor Foster

Un successo grandioso per Doctor Foster

Doctor Foster tornerà. Forse già nel 2017 per una seconda stagione con nuovi episodi. La prima stagione è stata un grande successo, oltre 10 milioni gli inglesi che hanno seguita l’ultimo episodio, anche all’estero, persino da noi visto che è stata trasmessa da Raiuno. I meriti, oltre a una storia ben scritta e a Suranne Jones, che ha meritato il BAFTA, li potete capire leggendo il post scritto da noi un anno fa sulla miniserie.
E ora?

Read More

Dirk Gently: oltre il towel day

I protagonisti di Dirk Gently

Siamo in ritardo? Un po’ si, perché Dirk Gently, la serie è su Netflix almeno da un mese, credo. Avevo iniziata a vederla, poi ho lasciato stare. Non era mia intenzione, però impegni e altro mi hanno distratto, deviato e portato lontano. Succede. Errore. Alla fine il risultato c’è e con tutte le sue imperfezioni, si lascia guardare. Otto episodi realizzati da Netflix e BBC America, due produttori che si stanno muovendo davvero molto bene e che non vogliono smettere.
Eppure questo non è il primo Dirk Gently.

Read More

tom hardy

Taboo di Tom Hardy: bello e difficile

Tom HardyTaboo, scritta e prodotta da Tom Hardy, insieme a Ridley Scott e Steven Knight è cominciata. Con soddisfazione abbiamo visto i premi tre episodi e ci sono piaciuti. Stamattina io non volevo scriverne, ma poi ho letto delle opinioni che mi hanno motivato. Non poco. Il cast è notevole, oltre Tom Hardy c’è Oona Chaplin, nipote del grande Charlie, c’è Jonathan Pryce, l’Alto Passero di #GOT, Micheal Kelly, uno dei protagonisti di House of Cards, c’è anche David Hayman, altro grande attore inglese, Franka Potente, Stephen Graham, che era Capone in Boardwalk Empire, e Mark Gatiss, il Mycroft di Sherlock. Dietro tutto questo c’è la BBC.

Read More

Sherlock: l’investigatore se ne va. Sicuri?

Mai come stavolta c’è stata una stagione corale per Sherlock, in foto ci sono i tre protagonisti: Cumberbatch come Sherlock, Freeman come Watson e Mark Gatiss, che è anche uno degli ideatori e sceneggiator insieme a Steven Moffat, come Mycroft. Per non parlare dei personaggi ricorrenti, come Amanda Abbington nei panni della signora Watson, o di Andrew Scott, l’eterno cattivo Jim Moriarty. C’erano tutti. C’era anche una scrittura protagonista che ha reso la stagione diversa dalle altre, concependola come un unico episodio con tante sorprese, prima fra tutte l’apparizione di Eurus, la sorella degli Holmes. Alla fine però si ha la sensazione di essere alla fine con un bellissimo sapore di conclusione. Insomma Sherlock si congeda. Ma sul serio?

Read More