Reality Show dallo spazio

Recentemente mi sto interessando di reality show per vedere se riesco a capire come funzionano certe dinamiche produttive, certi intuizioni di markteting e, soprattutto come funzionano gli esseri umani. Mi ha incuriosito una notizia trovata sul Sole 24 ore che annuncia il primo reality show in diretta dallo spazio il 15 Marzo.
National Geographic, canale della piattaforma sky, manderà, dall’alba al tramonto la diretta degli astronauti della stazione spaziale internazionale, la ISS. Frutto di una collaborazione tra Nasa e National Geographic e in Italia sarà visibile proprio sul suo canale. I due astronauti Rick Mastracchio e Koichui Wajata, che per inciso è il primo giapponese a comandare un equipaggio spaziale, faranno la parte dei presentatori del reality. Assistendo alla trasmissione si potrà fare un intero giro attorno alla Terra assieme agli astronauti e vedere la Terra come la vedono loro. Il programma fa da precursore alla riedizione del famoso Cosmos, di Carl Sagan, che iniziò la ricerca di vita nello spazio.
Di cosa si tratta? Possiamo pensare all’apertura di una nuova frontiera dell’intrattenimento? Non proprio, visto il successo dell’operazione RedBull con il lancio caduta libera di Felix Baumgartner che ha avuto davvero audience imprevedibile, soprattutto per l’uso del footage da parte del suo main sponsor.
Qui siamo su di un livello diverso, domestico, quasi da sitcom, anche se non abbiamo una sceneggiatura, almeno non dichiarato.
Il viaggio nello spazio è un tema affascinante sin dagli albori del cinema, da Melies con Voyage dans la lune, per non parlare della fantascienza, ma tutti i generi sono stati poi ambientati nello spazio. Mi chiedo quando faremo il primo contest, magari per scegliere il primo equipaggio che sbarcherà su Marte.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.