03Ott/20

DIARIO: Quanto vale un bambino? Oro o Chokora?

Ho visto le immagini del cimitero dei feti umani risultati dagli aborti. La trovo una pratica agghiacciante e vergognosa che non pensavo esistesse. Invece pare che abbia oltre 20 anni. Che ancora oggi, nel 2020, si debba fare una crociata sul diritto di scelta di una donna dà il senso del vuoto in cui stiano precipitando. Il poeta romantico tedesco Novalis scrisse: I bambini sono l’ORO del mondo. Vero. Però sono anche la merce più a buon mercato che si trova nel mondo. Sono CHOKORA. Il termine è africano, significa “spazzatura” ed è come gli stessi bambini chiamano loro stessi nei grandi slum di tutto il mondo.

Noi crediamo che la città nel resto del mondo sia come quello di carattere europeo, con un centro e lentamente delle zone che si sono create in maniera successiva come degli anelli. Non è così. Continue reading

Share and Enjoy !

02Ott/20

Influencer Marketing: Chiara Ferragni o Alessandro Barbero?

“Dottore Dottore, ho l’influencer! ”
Potrebbe dire così un ipotetico Catarella del marketing in uno dei temi più gettonati ed inflazionati del marketing. Purtroppo c’è molta confusione in circolazione e siamo tornati a sovrapporre il le caratteristiche dell’influencer con quelle del testimonial, che invece era più tipico delle logiche dell’advertising televisivo. Certamente tutti sanno chi è Chiara Ferragni, anche perché è spesso protagonista del gossip e anche delle cronache per delle ridicole accuse di blasfemia. Però non è lei il prototipo dell’influencer. Se io vi dicessi che sui social c’è un professore, che parla di storia, che scrive libri, che è pure un intellettuale, è che ha un seguito fortissimo, ci credereste? Alessandro Barbero è proprio questo! Continue reading

Share and Enjoy !



01Ott/20

#1Ottobre: #Trump e la comunicazione del Dominio Rapido

 

La scorsa notte abbiamo assistito al primo faccia a faccia per le prossime presidenziali USA fra Donald Trump e Joe Biden. Non c’è stata la stretta di mano per le misure anti Covid. Però difficile che la vedremo come formalità.
Gli Stati Uniti arrivano a queste elezioni in una situazione catastrofica da un punto di vista sociale, ambientale e non meno economico. La questione TikTok è l’ennesimo segnale di come non solo stiano perdendo la sfida col gigante asiatico, ma di come questa amministrazione non abbia compreso quale direzione prendere. Vedere la poi alcuni panorami avvolti dal fumo arancione degli incendi dà il clima in cui si sta svolgendo non solo la campagna elettorale, ma la vita di una delle comunità più importanti del globi.
Forse, come dicono alcuni, c’è una guerra civile in atto da molto tempo non combattuta da guerrieri. Continue reading

Share and Enjoy !

30Set/20

Il giovane Wallander: un bel compitino

“Dottore, Dottore!”

“Che minkia fai Katarella?!? Non mi riconosci?”

“Gnorno dottore!”

“Wallander sono!”

Questo ipotetico, bizzarro, assurdo dialogo, per il quale Andrea Camilleri, vista la sua immensa generosità e simpatia in vita terrena ed oltremondana, mi perdonerà potrebbe succedere perché Kurt Wallander è considerato il Montalbano svedese. Henning Mankell, il suo creatore, è considerato una vera e propria gloria nazionale nel suo paese e non solo. Infatti i dodici romanzi che compongono la serie del commissario in questione – da Assassino Senza Volto a La Mano – sono venduti e conosciuti in molte parti del mondo. Continue reading

Share and Enjoy !



27Set/20

RACCONTO: Il mio Confine è un Orizzonte

I lettori di questo blog si stanno abituando al racconto domenicale. Stavolta voglio fare una cosa diversa.

Credo che la parola che meglio mi descriva sia “limen”, come soglia, confine, limite.
Se nel passato il momento che abitavo e frequentavo di più era la notte, ora è l’alba. Il mio corpo si è espanso a tal punto che la sua carne è strabordata oltre i limiti, fuori dai limen in maniera terribilmente pericolosa.
Per tornare dentro una normalità ho dovuto affrontare i confini dentro di me. Continue reading

Share and Enjoy !