Pronti per Jessica Jones?

 

Netflix è pronta ad arricchire il suo catalogo con alcuni titoli forti. Il 20 Novembre saranno rilasciate le puntate della prima stagione di Jessica Jones, eroina della Marvel.  Si tratta del secondo episodio nel mondo Marvel per Netflix, dopo la riuscita serie su Daredevil, già disponibile anche per l’Italia. Krysten Ritter sarà Jessica Jones, ma occhi puntati sul villain che vedrà l’interpretazione di David Tennant, già Doctor Who e già protagonista di Broadchurch, nei panni di Zebediah Killgrave

 

Già solo questo trailer esteso, più tutti gli altri easter eggs trovati sul web, mi fanno venire voglia di vederla direttamente per intero. Anche la presenza di un eccellente interprete come Tennant aumenta il desiderio di confrontarsi subito col prodotto. Però si tratti anche di qualcosa di molto dark, tanto che all’inizio nessuno pensava che si potesse fare una serie tv, però con Netflix si sono messi anche Marvel Studios e Abc e le cose si sono fatte possibili.

Netflix ha un obiettivo a lungo termine su questa serie, quello di riproporre una parte dell’universo Marvel. Oltre la Jones ci sarà anche Luke Cage, lo stesso Daredevil, visto che anche lei esercita la professione di investigatrice a Hell’s Kitchen. Qui New York è più oscura di Daredevil e molto lontana dai grattacieli lucenti di Iron Man.  C’è curiosità intorno alla protagonista: è vero che Krysten Ritter è stata la fidanzata di Jesse Pinkman su Breaking Bad, però veniva da esperienze come Veronica Mars e Gossip Girl, campioni del mondo teen. Naturalmente la curiosità maggiore è sulla creatrice della serie, Melissa Rosenberg, visto che al suo attivo nel genere ha 8 puntate di Dexter, però è anche la sceneggiatrice di tutta la serie vampiri contro lupi mannari di Twilight. In suo supporto ci sono un paio di signori della Marvel come Joe Quesada, che è produttore esecutivo della serie, e Bendis, uno di quei disegnatori che in casa Marvel è considerato una garanzia. Nel cast anche Carrie Ann Moss, la Trinity di Matrix, che interpreta una preziosa alleata della Jones, che nel fumetto era un personaggio di sesso maschile.
Vi lascio con il secondo trailer, sicuramente più narrativo, per il resto non mi resta che aspettarla.

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.