Il cinema torna in copertina

Fanno rumore le copertine? Possibile. Soprattutto quando fanno tornare alla memoria dei personaggi della storia del nostro paese. Il Venerdì di Repubblica esce oggi con Elio Germano nei panni del poeta, uno dei più grandi, di Recanati Giacomo Leopardi. Si racconta di un ritrovato successo, anche oltreoceano, mentre Sette del corriere della sera, punta sul viso scavato di Willem Dafoe che interpreta Pasolini nel prossimo lavoro di Abel Ferrara che sarà al Festival di Venezia.

Mentre mi godo gli ultimi giorni di vacanza, necessaria, meritata e, ahimè, non sufficiente, rifletto su queste notizie, organizzo un mio intervento per il festival, e mi chiedo se è possibile un legame fra questi due giganti della cultura italiana. Non so se sarò in laguna, devo verificare un po’ di incastri, al limite per un solo giorno per parlare di nuovi business per il cinema, anzi per la narrazione audiovisiva, perché secondo me oggi una casa di produzione deve giocare su più fronti (cinema, serie e reality; tv, mobile e web).
Pasolini fa più scalpore, siamo ancora a chiederci cosa successe quella notte in cui fu assassinato, ossessionati dal complotto, mentre dovremmo pensare alle sue parole e gustarci i suoi versi e le sue immagini. Come dovremmo fare per Leopardi, troppo spesso ridotto a icona scolastica, mentre è un caposaldo della letteratura mondiale, ma la “gobba”, la parola pessimismo, senza le sue declinazioni, ci hanno dato un ritratto molto ridotto di un genio. Bello sapere che il NYT anche quest’anno abbia inserito sia i Canti, sia lo Zibaldone, il suo diario personale, nei 100 libri più importanti di ogni tempo, non credo che un giornale in Italia lo farebbe – forse non metterebbe Moccia, ma un De Carlo si.

Siamo di fronte a due film importanti per tema e soggetto, ricchi nel cast, con due autori importanti e discussi, Ferrara e Martone. Stanno avendo una buona risonanza e spero che alla visione confermino le loro intenzioni. Se volete seguire il festival in maniera più social, vi consiglio Social Red Carpet, un progetto nato quest’anno, che fornirà notizie e commenti da e su venezia. Non manca molto al 27 Agosto.

 

Share and Enjoy !

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.