Category Archives: social media

13Ott/20

Si possono fare i soldi coi social?

A real 1000 of fan. Così Kevin Kelly intitolò uno dei post divenuti celeberrimi nel mondo social. Lui voleva avere 1000 veri fan. Non le migliaia di amici di su Fb, le stra-migliaia di Twitter e del successivo Instagram, per non parlare di Tik Tok ora! Lui voleva solo 1000 veri fan che tu riesci a monetizzare. Cioè? In parole povere 1000 persone da cui tu ricevi soldi in cambio per quello che fai. Bello, vero? Continue reading

Share and Enjoy !

11Ott/20

La Comunicazione? Non è una questione tecnica

Il romanziere è un sonnambulo, un chiaroveggente, un visionario, un sismografo.
Questa frase è del romanziere francese Patrick Modiano, premio Nobel nel 2014. La amo molto perché dà perfettamente il senso di chi lavora con la narrazione e la comunicazione. Che tu sia un romanziere, uno sceneggiatore, un giornalista, un comunicatore, un videomaker, qualunque sia il linguaggio che tu usi, hai sempre a che fare con la narrazione del reale e del possibile. Continue reading

Share and Enjoy !

07Ott/20

“Community” è la chiave del futuro dei brand

Penso che “Customer Community” sia una delle frasi più fraintese nel linguaggio del marketing. Così iniziava uno degli ultimi post di Mark Schaefer, l’uomo della “marketing rebellion”, il guru del marketing più innovativo che ci sia in questo momento. Io spesso mi trovo d’accordo con le sue posizioni e anche stavolta è così. La creazione e la gestione di una community rappresenta la più potente fonte di emozioni e di fidelizzazione dei clienti che si possa immaginare. Troppo spesso sentiamo parlare, specialmente da chi non è del settore, di influencer, magari perché legato a questione di gossip. Eppure un influencer senza community non è nulla. Però è anche vero che quando i marketer usano questo termine, “community”, può significare qualsiasi cosa. Quindi bisogna analizzare più a fondo questo termine Continue reading

Share and Enjoy !

02Ott/20

Influencer Marketing: Chiara Ferragni o Alessandro Barbero?

“Dottore Dottore, ho l’influencer! ”
Potrebbe dire così un ipotetico Catarella del marketing in uno dei temi più gettonati ed inflazionati del marketing. Purtroppo c’è molta confusione in circolazione e siamo tornati a sovrapporre il le caratteristiche dell’influencer con quelle del testimonial, che invece era più tipico delle logiche dell’advertising televisivo. Certamente tutti sanno chi è Chiara Ferragni, anche perché è spesso protagonista del gossip e anche delle cronache per delle ridicole accuse di blasfemia. Però non è lei il prototipo dell’influencer. Se io vi dicessi che sui social c’è un professore, che parla di storia, che scrive libri, che è pure un intellettuale, è che ha un seguito fortissimo, ci credereste? Alessandro Barbero è proprio questo! Continue reading

Share and Enjoy !

01Ott/20

#1Ottobre: #Trump e la comunicazione del Dominio Rapido

 

La scorsa notte abbiamo assistito al primo faccia a faccia per le prossime presidenziali USA fra Donald Trump e Joe Biden. Non c’è stata la stretta di mano per le misure anti Covid. Però difficile che la vedremo come formalità.
Gli Stati Uniti arrivano a queste elezioni in una situazione catastrofica da un punto di vista sociale, ambientale e non meno economico. La questione TikTok è l’ennesimo segnale di come non solo stiano perdendo la sfida col gigante asiatico, ma di come questa amministrazione non abbia compreso quale direzione prendere. Vedere la poi alcuni panorami avvolti dal fumo arancione degli incendi dà il clima in cui si sta svolgendo non solo la campagna elettorale, ma la vita di una delle comunità più importanti del globi.
Forse, come dicono alcuni, c’è una guerra civile in atto da molto tempo non combattuta da guerrieri. Continue reading

Share and Enjoy !