Rocco Schiavone: il giallo italiano che piace

Un impegno è un impegno. Di che grado o livello dipende dalla persona che lo prende. Con voi lettori lo avevo preso qualche settimana e per me è una questione che oscilla fra il settimo e ottavo livello. Come avrete capito oggi parliamo di Rocco Schiavone, della terza stagione, del vicequestore della polizia dall’anima e dalle radici capitoline che lavora nell’estremo nord di Aosta. Perché lo faccio? Continua a leggere

Dark: Netflix in Germania viaggia nel tempo

Ben fatta, oscura e diversa da Stranger Things

Dark e Netflix fa ancora centro con una serie tv totalmente fatta in Germania. Dark è ambientata a Winden, cittadina con una importante centrale nucleare. Però parliamo soprattutto di un argomento molto amato dagli appassionati di fantascienza e fantasy. E non solo: i viaggi nel tempo. Soprattutto i paradossi temporali.

Continua a leggere

The Punisher: la coscienza sporca degli USA

The Punisher

Un eroe senza superpoteri

Ancora una volta poi Netflix si è resa protagonista di un bell’exploit con la nuova serie tratta dai fumetti de Il Punitore, una serie Marvel senza un supereroe, ma con un eroe. Un termine che noi abbiamo abusato e abbiamo trasferito su un lato tecnico del racconto, intendo un personaggio privo di superpoteri come i comuni eroi Marvel e Dc Comics, o di altre produzioni. Questa è la storia di Frank Castle, reduce di guerra, membro delle forze speciali in Iraq e Afghanistan. Il Punitore, così viene tradotto in italiano, è un personaggio già visto nella seconda stagione di Daredevil e di quella serie e stagione ritroviamo stavolta Karen Paige, che era l’assistente legale di Matt Murdoch, l’avvocato cieco, il giustiziere di Hell’s Kitchen a New York. Continua a leggere

Queen Sugar: Oprah e Ava, bella coppia

Queen Sugar

 

Tre fratelli. Tre storie diverse. E le circostanze della vita che rimettono insieme i pezzi di una famiglia che cercherà di fare la differenza nella Louisiana degli Stati Uniti d’America. Sono questi alcuni degli ingredienti principali al centro delle vicende della famiglia Bordelon, protagonisti della serie Queen Sugar. Un prodotto nuovo ispirato al romanzo omonimo di Natalie Baszile e ideata per la televisione dalla talentuosa regista statunitense Ava DuVernay (è sua la scrittura e la regia dei primi due episodi) e prodotta da Oprah Winfrey che la manda in onda sul suo network televisivo Oprah Winfrey Network.

Continua a leggere

Strike: il fratello maggiore di Harry Potter

Strike

Strike è un moschettiere

Lo abbiamo messo in copertina dopo aver visto la prima puntata. Perché? Primo perché siamo dei fanatici delle serie inglesi, specialmente le detective stories, poi perché ci è simpatico Tom Burke, ci era piaciuto anche come Athos nella serie The Musketeer e ancora di più su Guerra e Pace. Vedere un detective, reduce dall’Afghanistan, dove ha perso una gamba, ora ha un arto artificiale, figlio di un musicista, che vive facendo l’investigatore privato a Londra e in finanze precarie. Prima di vederlo leggo che tratta dai romanzi di Robert Gailbraith. Chi? Anch’io me lo sono chiesto. Poi è arrivata la sorpresa.

Continua a leggere