#11luglio Che cos’è importante?

Mi alzo molto presto al mattino, con piacere posso dire che mi alzo alla prima luce. Una volta questa era un’ora che mi vedeva ancora sveglio. Fossi in casa o fuori. Mi piace prendere un primo caffè e poi innaffiare le piante ed i fiori del balcone di casa. Mi piace sentire l’aria fresca e guardare le primissime luci in fondo all’orizzonte, proprio nel momento di confine fra la notte ed il giorno. Per me il confine è importante. Continua a leggere

Share and Enjoy !

Le Sedie

Avviso: questo post non parla di cinema, di serie tv, di società o di altro. Non è neanche un post. Mi è stato chiesto per il Quotidiano del Sud del 07/07/2020
E’ un racconto molto breve. Parla di me. A pensarci bene anche quando parlo di serie tv parlo di me. Come tutti. Questo post è un racconto breve, molto breve. In fondo alla fine la vita è una narrazione. Non solo la vita.

  Continua a leggere

Share and Enjoy !



#1luglio Destra/Sinistra? Molto di più.

Non si sono spenti gli echi delle polemiche per la vicenda della tappa a Mondragone del tour estivo della popstar leghista Matteo Salvini. L’uomo che si è sempre appellato al popolo italiano, anzi ai popoli italiani, che ha sempre cercato non solo la legittimazione, ma l’origine stessa della sua forza politica nella piazza, stavolta dalla piazza stessa é stato rifiutato. E non è la prima volta. Eppure non è questo quello che mi colpisce. Continua a leggere

Share and Enjoy !

#19giugno Si può tifare la politica?

19 giugno
Ascolto come Twitter e Facebook abbiamo criticato e rimosso alcuni spot elettorali di Trump perché contenenti simboli nazistoidi e vicino al suprematismo bianco. Il presidente americano ed i suoi consulenti sanno di essere in difficoltà per la forza con cui cresce il movimento #blacklivesmatter e puntano così a mobilitare tutte le aree a loro possibilmente affini per portarle a votare a novembre.
Non siamo esenti da un fortissimo cambiamento della comunicazione politica avvenuto negli ultimi 30 anni. In Italia questo cambiamento ha avuto delle tappe fondamentali, la vicenda giudiziaria di tangentopoli e la discesa in campo di Berlusconi.

Continua a leggere

Share and Enjoy !

#10giugno Serve un George Floyd italiano? Gli italiano sono razzisti o venditori di auto usate?

Non si è spenta ancora l’eco delle proteste del BlackLivesMatter in tutto il mondo, movimento nato dopo il brutale assassinio del cittadino americano ad opera della polizia di Minneapolis. Ci sono state decisioni importanti: dal cambiamento del capo d’accuso per l’accusato del reato, che ora rischia sino a 40 anni di carcere, alla proposta di scioglimento dell’intero corpo di polizia della città dove è avvenuto il fatto. Anche il sindaco di New York ha proposto una revisione dell’intero corpo di polizia e di voler considerare un nuovo tipo di approccio per l’ordine pubblico. E da noi? C’è un pericolo razzismo in Italia? Continua a leggere

Share and Enjoy !