Aldovrandi e la Carogna

Perché il capo politico del primo partito italiano alle ultime elezioni politiche non ha detto una parola sulla standing ovation verso i poliziotti responsabili della morte di Federico Aldovrandi? Perchè Beppe Grillo?
Perché solo pochi giorni dopo questa vicenda si parla di “polizia incantenata e senza strumenti” di fronte ai fatti della partita Napoli Fiorentina?
Perché s’invita in una trasmissione del servizio pubblico, proprio il capo del Sap, Sindacato Autonomo di Polizia, nel cui congresso sono scoppiati gli applausi, e nella stessa trasmissione non c’è un rappresentante del ministero dell’Interno?
Perché non si ricordano gli altri Aldrovandi, anche loro vittime di gesti insensati delle forze delle ordine?
Perché proprio le forze dell’ordine passano dalla polvere agli altari senza riuscire a fare un discorso più sensato sul tema?
Perché se davvero la polizia e la magistratura non possono fare nulla non si parla dei problemi strutturali della giustizia, ma si continua a invocare misure straordinarie di altri paesi, senza chiedere se sono compatibili col nostro ordinamento?
Perché non viene ricordato che quando i metodi delle polizie degli altri stati hanno applicati quei trattamenti su tifosi italiani in trasferta si è invocato all’intervento del nostro ministero degli affari esteri, dicendo che erano stati lesi i diritti umani?
Perché, sempre durante quella partita, visto quello che stava succedendo, si è deciso, non di giocare la partita, ma di continuare con il copione, per cui inno cantato da Alessandro Amoroso e tutto il resto?
Perché se questi ultras sono dei veri delinquenti si pensa che si risolva tutto con il DASPO, divieto di assistere a manifestazione sportive?
Perché in un attimo spariscono tutte le altre emergenze legate all’ordine pubblico: carceri, immigrazione, criminalità organizzata, ecc.?
Perché i giornalisti che sbandierano la morte della Repubblica invocano una escalation dell’uso della violenza?
Perché si continua a invocare e ad abusare di simboli come bandiera e tricolore?
Perché nessuno si ricorda che siamo in campagna elettorale e che il 25 Maggio non si vota solamente per le Elezioni Europee, ma per il 51% dei comuni italiani?
Mi fermo qui, anche se c’è molto altro.

Share and Enjoy !

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.