Monthly Archives: Agosto 2020

28Ago/20

C’era una volta…la fantascienza italiana

C’è vita sugli altri pianeti? Si, ma anche lì stanno parecchio attenti agli assembramenti! Esaurita questa tristissima freddura sugli extraterrestri e la prevenzione da Covid – sicuramente i marziani portano la mascherina – veniamo al motivo per cui è stata espressa. Sembra assurdo ma anche in Italia c’è stata la fantascienza, uno dei generi forse più amati e praticati dall’industria audiovisiva mondiali a giudicare dal numero di produzioni e di spettatori. Da E.T. a Matrix, passando per tutti le più variegate e possibili ipotesi di complotto di X-Files, la fantascienza piace. Anche in Italia. E la Rai c’ha provato! Oggi sembra che questo genere sia stato abbandonato, ma forse in qualche cassetto o computer di Viale Mazzini, ma anche delle altre sedi di produzioni tv, c’è una sceneggiatura dove un sacerdote detective parte su una bicicletta spaziale allo scopo di evangelizzare i mondi oltre il sistema solare risolvendo misteri insoluti. Continue reading

Share and Enjoy !

28Ago/20

Di conti, fratelli ed ereditiere. Il romanzo in tv

“Che fanno stasera in tv?” “Ma c’è quella cosa sui fratelli che sta avendo un sacco di successo.” “Ah quelli russi. Si, ne parlano bene. Però mi andava di vedere qualcosa di più avventuroso, di un po’ più di azione.” “Se vuoi c’è quello di quel nobile imprigionato che tenta di scappare aiutato dall’abate.” “Bello! A te va?” “Non so. Volevo qualcosa di diverso, magari con una donna protagonista.” “Allora quello dell’orfana inglese” “Perfetto!”
Questo dialogo inventato non sarebbe potuto succedere nella tv del passato. Non perché mancassero i prodotti, ma si tratta di un’epoca dove il servizio pubblico aveva un canale solamente, poi lentamente si arrivò al secondo e via così. Continue reading

Share and Enjoy !

28Ago/20

La Guarimba suona sempre al cinema. Qualche domanda a Natalino Zangaro

Nonostante le difficoltà di quest’anno il cinema prova sempre a raccontare, cercando un “posto sicuro” per poter affrontare le cose e le storie. Gli indios venezuelani usano Guarimba come parola per indicare un posto sicuro, che è anche il nome di un importante film festival che si tiene in questi giorni ad Amantea e che quest’anno raggiunge la sua ottava edizione. Ad accendere i riflettori sull’edizione 2020, l’Orchestra di Fiati Mediterranea – primo concerto in assoluto dopo il lockdown – con un omaggio a Ennio Morricone e alla sua grande musica. Continue reading

Share and Enjoy !

28Ago/20

DIARIO: L’errore. Sintomo o altro?

L’errore ci dona semplicemente l’opportunità di iniziare a diventare più intelligenti.
(Henry Ford)

Frase perfetta quella del magnate dell’industria americana, però bisogno anche riconoscere l’errore e avere la forza di farsene carico. Si può evitare un errore? Questo è davvero difficile da dire.
Jung diceva che: Chi evita l’errore elude la vita.
Però è pur vero che come dice il proverbio: Sbagliando s’impara.
E allora che si fa?
Continue reading

Share and Enjoy !

28Ago/20

Stratificazioni Festival: musica dal tramonto all’alba

Anche se l’estate del 2020 è costellata di mascherine e distanziamento, come è giusto che sia in caso di salvaguardia della salute, la costellazione dei festival culturali comunque non ha comunque brillato di meno anche in Calabria. Proprio viste le difficoltà di praticare un turismo più “tradizionale”, alcuni enti hanno voluto puntare su un’offerta diversa per attirare più presenze ed offrire una modo nuovo di fruire delle bellezze naturali, abbinate a percorsi che possano essere di richiamo anche per le stagioni future. In questa direzione si è mossa l’amministrazione di Sant’Agata di Bianco in provincia di Reggio Calabria quando ha pensato a Stratificazioni Festival, che, come recita il suo claim, è un “festival di letteratura, arte e musica. È sensibilità ed empatia e voglia di accoglienza.” Continue reading

Share and Enjoy !