American Gods: l’imperfezione divina

Ian McShane in American Gods

Perderla è un peccato. Contro gli dei.

L’aspettavamo e non poco. Sempre stato un tifoso e non solo un fan di Neil Gaiman, fin da quando lessi Sandman, poi Neverwhere, passando anche per Coraline, Anansi Boys, una sorta di spin-off di questo grande libro che è American Gods. C’è voluto qualche anno per preparare il progetto della serie, ma alla fine è arrivata, se ne parla dal 2011, doveva essere l’HBO, poi la Freemantle, che poi l’ha passato alla Starz. Il giudizio è lapidario: imperfetta e bellissima.
Si, imperfetta e questo è uno dei suoi punti di forza.

Read More

The Expanse: finalmente un po’ di fantascienza seria!

The Expanse

Una seconda stagione molto bella

Gli appassionati di fantascienza sono tanti, purtroppo a volte ingannati dai grossi budget e dagli effetti speciali. Io sono un appassionato, ma in un film di fantascienza cerco una storia, se poi ci mettiamo dei begli effetti si guadagna qualcosa. The Expanse è una serie prodotta e trasmessa da SyFy network, la potete trovare anche su Netflix. La prima stagione è un lavoro diciamo sufficiente, che però si perde in una sceneggiatura inconcludente, niente di grave.
Poi arriva la seconda. Cambia tutto. Davvero un lavoro ben fatto e ben scritto. Su Netflix ancora non è arrivata, però si può sempre trovare una soluzione. Magari più avanti nel post, alla fine, troverete l’indicazione giusta.

Read More

The Handmaid’s Tale: la distopia migliore

elizabeth moss

Elisabeth Moss è da premio.
Senza se e senza ma!

Ci vuole coraggio per realizzare una distopia? Si e questo è l’anno delle distopie. Però, The Handmaid’s Tale è la migliore. Finora. Tratto dal romando di Margaret Atwood, scrittrice canadese, del 1985, The Handmaid’s Tale, tradotto in italiano come Il racconto dell’ancella, è una storia che racconta di un mondo, Gilead, ovvero gli ex USA, dove le donne sono ridotte a macchine di riproduzione. Una società iper – maschilista, governata dai comandanti, una tipologia che rimanda ai colonnelli greci. Una grande scrittura, compresa la stessa Atwood nel gruppo, un cast straordinario per una serie densa e davvero bella. La serie è prodotta da Hulu.

Read More

Leftovers: il finale perfetto e le superstringhe

Leftovers finale

Sono finalmente riuscito a vedere l’ultima puntata di Leftovers – Svaniti nel nulla, il finale di serie. Una bellissima puntata che ha visto ritrovarsi i due protagonisti Kevin Garvey, interpretato da Justin Theroux, e Nora Durst, interpretata dalla bravissima Carrie Coon. Non aspettatevi una quarta stagione perché non ci sarà ed è giusto così, perché la conclusione è davvero incredibile, oltre le aspettative della serie tratta dal libro omonimo di Tom Perrotta, che insieme a Damon Lindelof, è il produttore esecutivo. Per chi non lo ricordasse Lindelof è l’enfant prodige che ha inventato e portato avanti una serie di culto come Lost.

Read More

#serietv: cosa guardare a giugno?

giugno

Ritorni e Novità per l’estate 2017: da GOT in poi

L’estate è arrivata. D’accordo non astronomicamente, però fuori oggi ci sono più di 30 gradi. Inoltre la tv tende sempre ad anticipare le stagioni. Molte serie si stanno chiudendo, ma si sa che oramai non c’è stagione che non porti ritorni o novità. Quindi cerchiamo di dare una panoramica alle cose più interessanti che potete trovare. Certo la cosa più grossa è sicuramente #GOT – Game of Thrones con la sua settima stagione che inizierà il 16 luglio – la seconda al di fuori della saga letteraria scritta da George R.R. Martin, ma non c’è solo questo nel menù di giugno.

Read More