E Gilmore Girls funziona ancora

%image_alt%Si le ragazze Gilmore funzionano ancora. Nonostante gli anni passati, nonostante le tante serie inventate dopo, nonostante la settima e, oramai, penultima stagione fosse debole, nonostante il lifting sbagliato, nonostante tutto. Insomma Winter, primo episodio dell’ottava stagione di Gilmore Girls, ha retto, soprattutto per merito di una donna e non poteva essere altrimenti. Amy Sherman Palladino – l’ultima a destra nella foto – creatrice della serie insieme al marito, è in forma e si vede, perchè sono tornati quegli scambi serrati al limite dell’apnea, ma per ora c’è ancora aria nei polmoni.

Read More

Gilmore Girls – Ritorni di fiamma

%image_alt%

Mentre il paese si prepara, volente o nolente, al voto referendario, il mondo continua a girare. Il mondo e anche i suoi immaginari. Scommetto che anche le figlie di Donald Trump vedranno la nuova miniserie che segna il ritorno di Gilmore Girls in tv, magari, visti i poteri del padre presidente eletto, avranno avuto anche l’occasione di avere un’anteprima. Noi ci accontentiamo di Netflix, che lo già rilasciato. Infatti per ora sono quattro gli episodi della nuova stagione di Gilmore Girls, tecnicamente una miniserie, visto che di stagione completa e seriale si può parlare solo dalle dieci puntate in su,  anche se di 90 minuti ciascuna. Ma perché questo ritorno? Anzi, mi correggo, perché è finita?

Read More

Indipendent Spirit Award: anticamera degli Oscar

%image_alt%A febbraio scorso hanno trionfato Spotlight e Brie Larson come miglior attrice protagonista per la sua intensa e toccante performance in Room. L’anno prima era toccato a Birdman e alla stessa Julianne Moore (per il suo lavoro in Still Alice). E ancora: nel 2014, erano stati Matthew Mcconaughey (miglior attore per Dallas Buyers Club), Cate Blanchett (migliore attrice per Blue Jasmine) e lo stesso 12 anni schiavo. Sono stati questi i primi vincitori degli Independent Spirit Awards degli ultimi anni. E tutti i nomi e i film citati hanno avuto poi il merito di trionfare subito dopo agli Oscar. Chi vincerà e si aggiudicherà l’ambita statuetta durante la Notte delle stelle lo scopriremo solo il 28 febbraio 2017.

Read More

Serie tv: donne badass 2

%image_alt%

Bruno Apicella per Io e Orson continua il suo viaggio nelle figure femminili delle serie americane. Il percorso non finisce qui! Infatti andremo avanti con le produzioni europee e italiane. Poi un’escursione nel fantasy e nella fantascienza. State con noi

Il nostro viaggio nei personaggi femminili “badass” che hanno cambiato e stanno cambiando il ruolo della donna nella televisione americana prosegue. E dopo aver analizzato le prime quattro personalità forti nel post precedente (http://www.simonecorami.com/badass/), ora, passiamo a presentare altre donne e altre storie che hanno un ruolo determinante nella televisione.

Read More

Rocco Schiavone: scorretto e sconfitto

%image_alt%

Il post sulla serie di Raidue sulle vicende di Rocco Schiavone era pronto. Avevo visto la prima puntata, mi era piaciuta, poi c’era stato un piccolo litigio social fra me e il parlamentare Gasparri, ma vi dirò dopo. Invece ho aspettato prima di scrivere della serie tratta dai polizieschi di Alberto Manzini, pubblicati da Sellerio. Protagonista Marco Giallini, attore romano, autodidatta e soprattutto bravo. Lo ricordo visto che spesso nella tv del nostro paese vediamo solo interpreti che non recitano, ma bofonchiano. La regia è di Michele Soavi, uno che ha trafficato molto nei generi, soprattutto l’horror, ed è stato regista della seconda unità in due film di Terry Gilliam. Le sceneggiature sono dello stesso Manzini, di Eleonora Fiorini e di Maurizio Careddu, già nel gruppo scrittura de La Squadra, per me uno dei migliori polizieschi della Rai.

Read More