L’estate degli Humans

Un’estate strana per le serie televisive, molto strane. Si va da titoli molto forti a cose deboli e ripetitive. Sicuramente parleremo della seconda stagione di True Detective, davvero notevole per il cambiamento effetuato, non più ambientazione fra Lovecraft e Poe, ma uno splendido hard boiled sentimentale, un Ellroy modificato. Mr. Robot, da alcuni definita la serie sugli hacker, anche se a me sembra che il focus sia la paranoia, prodotto di alto livello di, trasmessa da Usa Network, la stessa di American Crime, altro prodotto molto alto. Poi c’è Humans. Humans è una cosa strana per vari motivi. Prima di tutto Humans è un remake, ispirato da una produzione scandinava, Akta Manniskor, che significa Real Humans. I due titoli già non combaciano. Forse.

Read More

The Missing e l’errore magnifico

Nesbitt

Oggi ho finito di vedere The Missing, una serie tv prodotta dalla BBC con l’americana Starz. C’è un errore, clamoroso, enorme, huge direbbero quelli sanno l’inglese. Non dei fratelli Williams che hanno realizzato gli script di queste 8 puntate, non di James Nesbitt, che insieme al grande Tchéky Karyo danno vita ad una gara di bravura, anche con altri membri del cast, ma neanche Tom Shankland ha sbagliato nulla con una regia che sostiene questo thriller, anche se le sceneggiature sono davvero esemplari. Non ho neanche controllato su Metacritic, che lo mette fra i migliori titoli del 2014 con 85 punti, né Rotten Tomatoes che gli dà un punteggio di 96. No, l’errore è solo mio! Nel 2014 io ho trascurato questa serie, è colpa mia e mi chiedo perchè. Almeno ho recuperato!

Read More